Sensori, Trasduttori e Sistemi

Un’ampia scelta di sensori, trasduttori e sistemi viene garantito ed esposto dal sito www.dspmindustria.it, il cui scopo è mostrare le soluzioni disponibili e utili in più campi: navale, ferroviario, avionico, alimentare, elettronico, elettromeccanico ecc.; affinché ci sia la massima professionalità, le collaborazioni vengono attuate solo con i leader mondiali dei campi prima citati.

Prodotti

Tra questi abbiamo le sottocategorie di: sensori e trasduttori; sistemi; sistemi dinamometrici.

Tra i primi troviamo:

  • il settore dell’accelerazione, con accelerometri, vibrometri e velocimetri, per monitoraggi e manutenzioni in ambito industriale, a livello di sperimentazioni riguardanti misurazioni dinamiche, vibrazionali e strutturali; il settore d’angolo, che comprende sensori e trasduttori che misurano lo spostamento e posizione angolari;
  • l’ambito della torsione, che garantisce la misurazione dell’omonima per i settori dell’automazione industriale, assemblaggio e sperimentazione;
  • il settore per la misura di coppia su alberi rotanti, per collaudi e controlli di processo;
  • il campo della forza, che comprende celle di carico;
  • l’ambito dell’inclinazione, che garantisce vari prodotti per la misurazione di questa;
  • il settore di trasmettitori e trasduttori a livello, che permettono di misurare fattori come il livello dei liquidi, la loro pressione ed il vuoto;
  • il campo della posizione, con trasduttori di posizione e spostamento, che permettono la misurazione di spostamenti lineari;
  • il settore della pressione, che comprende un’ampia gamma di sensori per la misurazione di questa;
  • l’ambito della velocità angolare e lineare, con un vasto range di sensori induttivi e giroscopi rotanti.

Tra i sistemi, invece, il sito propone prodotti nei campi di:

  • piattaforme inerziali, per applicazioni inerziali di tutte le qualità richieste ed in lega di alluminio;
  • freni e frizioni, di ogni tipo e qualità, in base all’utilizzo;
  • analizzatori di potenza e amplificatori (quest’ultimi hanno come obiettivo una variazione di segnale);
  • sistemi telemetrici, utili a misurazioni di vario tipo per organi rotanti e altre parti in movimento, con alimentazione induttiva e immunità a possibili effetti elettromagnetici esterni;
  • sistemi avionici, che comprendono sistemi scanner per applicazioni di vario tipo, come il settore aerodinamico, motosport e l’ambito delle gallerie del vento;
  • sistemi ferroviari, per misurazioni riguardanti l’omonimo campo;
  • sistemi medicali, come il Tech EXO-H2, che consiste in un arto robotico esoscheletrico, volto ad essere d’aiuto per la riabilitazione, così che pazienti patologici o usciti da interventi importanti possano tornare a camminare gradualmente;
  • sistemi di controllo, come tavole polari oscillanti e rotanti, sistemi di calibrazione e indicatori intelligenti;
  • condizionatori di segnale e acquisitori dati di vario tipo, comprendenti software.

Tra i sistemi dinamometrici troviamo:

  • banchi dinamometrici ad isteresi magnetica, utili per attuare test nel campo dei motori elettrici, come test di rampa, pass-fail, curve cicliche e rotore bloccato;
  • banchi dinamometrici a correnti parassite, che aiutano nell’effettuare test riguardanti la caratterizzazione meccanica ed elettrica di un motore, come il test di rampa, pass-fail, curve cicliche, ma, a differenza del precedente punto, questi sono utilizzati nei test a fasce di potenza medio-alte;
  • banchi dinamometrici a polveri magnetiche, per test in cui l’azione frenante è derivata da attrito tra un particolato magnetico, disposto nel traferro rotore-statore, e il rotore;
  • elettronica di controllo, come analizzatori, alimentatori, amplificatori e controller.

Servizi

Il sito espone e garantisce un gran numero di servizi, a partire dalla consulenza specifica applicativa, affinché ogni cliente e, perciò, ogni tipo di richiesta di misurazione di grandezze fisiche specifiche di ogni settore sia soddisfatto. Oltre ai sensori e trasduttori più comuni, viene garantita disponibilità di produzione e sviluppo di strumenti specifici, persino quelli di particolare criticità in termini di lavorazione e disponibilità.

Disponibile è un centro calibrazioni che prevede la valutazione, riparazione e/o sostituzione di ogni strumento messo a disposizione dall’industria. Ogni fase dell’installazione e manutenzione è, quindi, seguito in ogni passo, garantendo interventi sia programmati che saltuari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *