Recensione smartwatch YAMAY

Se sei alla ricerca di uno smartwatch di ultima generazione, con un ottimo rapporto qualità prezzo, allora lo YAMAY rappresenta il prodotto giusto ed è uno dei migliori smartwatch cinesi in circolazione.

smartwatch YAMAY

All’interno della nostra guida andremo ad analizzare le sue caratteristiche, ponendo un focus sia sulle specifiche tecniche che su quelle funzionali.

Smartwatch YAMAY: caratteristiche tecniche

Lo smartwatch YAMAY si mostra pratico e funzionale. Partendo dai materiali, il braccialetto in TPU garantisce maneggevolezza ed allo stesso tempo leggerezza. Può essere adattato ad ogni tipologia di polso ed è regolabile da un minimo di 14 centimetri ad un massimo 23. Quanto allo schermo, troviamo un Touch Screen LCD ampio, di forma rettangolare, da ben 1.3 pollici.

La risoluzione dello schermo permette un’elevata visibilità, in qualsiasi condizione di luminosità. Così facendo, sarà ad esempio possibile visionare i propri parametri fisici, le notifiche, o semplicemente l’ora, anche all’aperto, durante giornate soleggiate.

La batteria è posizionata nella parte sottostante della scocca ed è ricaricabile al 100 % in sole 2 ore. Una volta indossato, permette un’autonomia di circa 7 / 10 giorni. Trattasi di valori abbondantemente sopra la media, considerando soprattutto gli smartwatch di vecchia generazione, i quali difficilmente superavano le 2 giornate. La stessa durata si estende a circa 30 giorni in modalità Standby.

Può essere associato in modo semplice su qualsiasi dispositivo iOS o Android. Una volta acceso, una semplice procedura di associazione con il proprio smartphone sarà sufficiente per poter collegare ed avviare le varie funzioni.

Smartwatch YAMAY: specifiche funzionali

Passando alle specifiche funzionali, lo YAMAY si mostra un vero e proprio alleato per gli sportivi. Una volta indossato, permette di individuare e di tracciare una serie di parametri fondamentali. Fra questi, è ad esempio possibile citare: il contapassi, il calcolatore delle calorie spese, la misurazione temporale della propria attività e molto altro.

Una delle funzioni più interessanti riguarda la misurazione del battito cardiaco. Il monitoraggio della frequenza può essere impostato in modo manuale o in modalità automatica. In questa seconda opzioni lo smartwatch sarà in grado di mostrare grafici completi sull’andamento del proprio battito durante tutta la giornata, andando a scindere i periodi a riposo da quelli in attività.

Fra le modalità sportive è possibile selezionare fra le oltre 14 attività. È ad esempio possibile scegliere: corsa, ballo, bici, yoga e molto altro. L’orologio risulta imperdibile ed utilizzabile anche durante le giornate piovose.

Attraverso la funzione GPS, integrata con il proprio smartphone, permette di verificare la propria posizione o il percorso più rapido e semplice da seguire. Una seconda analisi riguarda il monitoraggio del sonno. YAMAY è infatti in grado di registrare la durata e la qualità del sonno, mostrando al possessore grafici e dati storici in merito ai periodi di sonno profondo, sonno leggero o periodi di attività.

In ultimo, non per importanza, si ha la possibilità di visionare le notifiche associate al proprio smartphone in tempo reale e di visualizzare un’anteprima di testo (pari a circa 130 caratteri). Oltre alle notifiche delle maggiori applicazioni, quali Facebook, Messenger o Instagram, è possibile controllare la propria playlist musicale e passare da un brano all’altro con un semplice gesto sullo schermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *