Recensione smartwatch Huawei Watch GT 2

Fra i tanti smartwatch ad oggi presenti in commercio, uno dei più aggiornati e completi è sicuramente il Huawei Watch GT 2. Migliorato rispetto alle versioni precedenti, si mostra un prodotto top di gamma, che ha subito migliorie sotto molti punti di vista. Curiosi di scoprirle, abbiamo deciso di studiarne le caratteristiche e di presentare questa recensione completa.

Huawei Watch GT 2

Essendo da sempre un concreto punto di riferimento per acquirenti e consumatori, esporremo con chiarezza aspetti tecnici ed aspetti funzionali, il tutto in modo semplice ed intuitivo. Al termine della guida riuscirai ad avere le idee più chiare ed a capire se questo modello sia o meno adatto alle tue esigenze e necessità.

Huawei Watch GT 2: caratteristiche tecniche

Come anticipato durante l’introduzione, il modello oggi in esame si mostra una vera e propria evoluzione del modello precedente. A renderlo rapido, fluido ed altamente efficiente, troviamo un chip di ultima generazione, facente riferimento alla serie Kirin A1. Quanto allo schermo, di forma circolare, è costruito con vetro ultraresistente e presenta una grandezza pari a circa 1,39 pollici. La risoluzione è impeccabile, ed in qualsiasi momento è possibile impostare differenti gradi di luminosità.

Il cinturino si mostra comodo al polso, morbido al tatto, nonché regolabile sulla base delle proprie esigenze e necessità. Passando all’aspetto della durata, la batteria di ultima generazione, posta nella parte sottostante, garantisce un’autonomia pari a circa 2 settimane continuative (14 giorni). In questo modo, sarà possibile visualizzare le proprie notifiche ed utilizzare le varie funzionalità messe a disposizione, senza dover caricare continuamente il dispositivo, come avviene con altri modelli presenti sul mercato e con qualità nettamente inferiori.

Huawei Watch GT 2: specifiche funzionali

Al di là delle caratteristiche prettamente estetiche e sulla maneggevolezza, sono proprio quelle funzionali a rendere il Huawei Watch GT 2 un vero e proprio capolavoro tecnologico. Entrando maggiormente nel dettaglio, il dispositivo permette di poter rispondere alle telefonate, o in alternativa di rifiutarle, nonché di poter leggere tutte le notifiche ricevute, senza la necessità di dover prendere il proprio smartphone.

Attraverso la tecnologia Bluetooth, può essere connesso a qualsiasi telefono compatibile, in pochi secondi e senza la necessità di molte installazioni. In tutto ciò, possiamo ricordare la presenza di un doppio sistema di geolocalizzazione integrato. Lo stesso, formato da GPS e GLONASS, dà la possibilità di ottenere indicazioni precise sul proprio posizionamento e sui propri spostamenti.

Mette inoltre a disposizione ben 12 modalità di allenamento, il che lo rende adatto per qualsiasi tipologia di sport. Che si tratti di corsa, di passeggiata sostenuta, o di qualsiasi altra attività, il Huawei Watch GT 2 rappresenta un vero e proprio preparatore atletico. I sensori, posti nella parte sottostante, permettono di controllare il proprio battito cardiaco, erogando dei report completi sui propri parametri fisici.

In aggiunta, controlla l’ossigenazione nel sangue, le calorie consumate, i propri passi e molto altro. All’interno del proprio Store online, sarà successivamente possibile scaricare nuove applicazioni e nuovi quadrati, da poter impostare sulla base delle proprie preferenze.

A proposito dai un’occhiata alla nostra classifica dei migliori smartwatch attualmente in commercio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *