Recensione smartwatch FITBIT VERSA 2

Se stai cercando uno smartwatch ultra tecnologico e performante, il Fitbit Versa 2 fa al caso tuo.

FITBIT VERSA 2

E’ uno degli smartwatch più innovativi sul mercato, ed oggi, nella nostra guida, andremo ad analizzare le sue specifiche tecniche e le sue nuove funzionalità rispetto alla versione precedente.

FITBIT VERSA 2: caratteristiche tecniche

Il Fitbit Versa 2 è uno smartwatch con scocca in alluminio, cinturino in dotazione sintetico, disponibile in nero, rosa e grigio sabbia. In dotazione ci sono due cinturini, uno di taglia S e l’altro di taglia L. Lo smartwatch è quindi adattabile ad ogni tipo di polso e presenta un elevato livello di personalizzazione. Gli stessi cinturini, sono infatti intercambiabili ed acquistabili separatamente nei migliori store online.

Lo schermo AMOLED, Touch Always On, da 1,3 pollici, è uno schermo touchscreen con una risoluzione ai massimi standard. E’ realizzato in vetro Corning Gorilla 3, vetro molto resistente, che riduce al minimo la possibilità di graffi e protegge in caso di cadute accidentali. L’autonomia di questo smartwatch è invece pari a circa 5 giorni, con modalità a schermo spento, ed a 2 giorni, nel caso in cui si tenga attiva la modalità “schermo sempre attivo”.

FITBIT VERSA 2: caratteristiche funzionali

Rispetto alla precedente versione, il Fitbit Versa 2 ha una serie di funzionalità in più che oggi andremo ad analizzare. Una delle novità più importanti, apportate a questa versione, è sicuramente l’assistente vocale Amazon Alexa integrato. Tramite microfono interno, e premendo l’unico tasto presente sullo schermo, si possono dunque chiedere informazioni sul meteo, sulle ultime notizie o semplicemente impostare promemoria e sveglie.

Il cardiofrequenzimetro, attivo 24 ore su 24, consente di tenere costantemente sotto controllo il proprio battito, sfruttando nuove tecnologie e nuovi sensori di ultima generazione. E’ inoltre possibile scegliere tra ben 15 modalità di allenamento, sulla base delle proprie esigenze. Tutti i dati tracciati durante gli allenamenti, ed anche dal cardiofrequenzimetro, potranno essere sincronizzati sull’app Fitbit. Sulla stessa app, sarà possibile connettersi con altri utenti Fitbit, ottenendo medaglie per ogni obiettivo raggiunto, potendo cosi sfidare familiari e amici. Un ulteriore aspetto rilevante, riguarda il controllo femminile, utile per tracciare i giorni del ciclo, sincronizzare i periodi ed addirittura ottenere previsioni alquanto accurate sul periodo di ovulazione e di fertilità.

La funzione di analisi del sonno analizzerà le varie fasi notturne, basandosi sul battito cardiaco, i momenti di agitazione e sulla respirazione. In base ai dati analizzati, lo smartwatch darà dei suggerimenti per migliorare le abitudini, nonché report completi sulle proprie ore a riposo.

Una nuova funzione apportata è la riproduzione musicale con annessa memorizzazione di brani. Sarà infatti possibile controllare Spotify tramite semplici gesti, aggiungere Playlist di Deezer ed addirittura caricare ben 30 brani, da poter ascoltare offline.

In conclusione, ricordiamo la presenza dell’applicazione aggiornata Fitbit Pay. Tramite questa app sarà possibile effettuare pagamenti direttamente con lo smartwatch. Il pagamento sarà possibile in tutti i negozi abilitati e che supportano il sistema Contactless.

Recensione smartwatch FITBIT VERSA 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su