Recensione aspirapolvere Neato Robotics D7

Possedete animali in casa che lasciano peli su tutto il pavimento e siete stanchi di passare continuamente la scopa? Siete allergici alla polvere e perciò avete bisogno che la casa sia sempre pulita ma ahimè non avete tempo? Se ad entrambe le risposte avete detto sì, abbiamo quello che fa per voi. Semplice e comodo, il robot aspirapolvere è la risposta giusta a qualsiasi vostra esigenza. Non tutti gli aspirapolveri, tuttavia, sono uguali. È Per questo che è necessario scegliere quello che più si adatta a voi in modo che possiate essere soddisfatti sempre. Uno che sicuramente mantiene ciò che promette è il Neato Robotics D7. Andiamo insieme a scoprirne le caratteristiche operative e tecniche.

Neato Robotics D7: caratteristiche operative

Introduciamo il robot parlandovi delle sue caratteristiche operative. Il Neato Robotics D7 ha un potente motore, da 61 watt, che gli consente di aspirare peli, capelli e qualsiasi detrito lungo il suo percorso. L’operazione di pulizia è agevolata dalla particolare forma a D del dispositivo che lo caratterizza rispetto ai più numerosi aspirapolvere rotondi. Grazie ad essa, infatti, è più semplice la pulizia degli angoli e della porzione di movimento in corrispondenza del battiscopa.

Il robot garantisce una massima capacità di aspirazione grazie alla tecnologia spin flow con spazzole aspiranti e all’ultra potente filtro Hepa, che risucchia anche le particelle più piccole di polvere presenti nell’aria. Lo sporco accumulato viene convogliato nell’apposito contenitore “ extra large” senza sacchetto. Ritornando al discorso spazzole, il robot è dotato di una componente rotante molto grande, basti pensare che separa di molto, precisamente del 50%, dalla grandezza degli altri robot. È inoltre costituita da una spazzola laterale, che non lascia scampo a nessun granello di polvere.

Neato Robotics d7: caratteristiche tecniche

Dal punto di vista delle sue caratteristiche tecniche, il Neato Robotics d7 è un concentrato di tecnologia: si connette ad internet e può essere comandato a distanza dall’apposita app o tramite controllo vacale con Alexa (o sistema similare).  È dotato della funzione pulizia a zona, attraverso cui il robot pulisce per determinate zone, magari quelle più frequentate e disordinate della casa. Il robot sa sempre dove andare e dove non andare. È possibile tenere il dispositivo fuori dalle aree con mobili delicati, o ad esempio dov’è presente una ciotola per i nostri amici a quattro zampe, grazie all’opzione “no-go lines “.

Attraverso la stessa vengono delineate delle linee di demarcazione virtuali, che il dispositivo non deve assolutamente superare. Il robot sa sempre dove andare non solo nelle ore diurne, ma anche in quelle notturne. A differenza di molti altri aspirapolvere, è infatti dotato di un sistema laser che gli consente una visione a 360 gradi (proprio come le macchine a guida autonoma) .Il dispositivo è stato progettato non solo per offrire le maggiori prestazioni possibili, ma anche per durare nel tempo. La batteria agli ioni di litio, infatti, garantisce un’autonomia di ben 120 minuti, finiti i quali il robot ritorna autonomamente alla propria postazione, dove si ricarica in poco tempo, per poi riprendere il lavoro da dove l’aveva iniziato.

> Compralo su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *