Recensione aspirapolvere iRobot Roomba 671

Da trent’anni oramai, iRobot, azienda pioniera nel settore della robotica, crea, per voi utenti, uno straordinario strumento per facilitarvi nella pulizia della casa. Stanchi di pulire e ripulire i pavimenti, togliendo tempo alle altre attività? Se la risposta è sì non potrete esimervi dal provare il Roomba 671, quintessenza dell’alta tecnologia. Siete fuori per impegni o a casa sul divano a riposare? Niente paura perché il robot agisce in totale autonomia, riconoscendo gli spazi della casa. Ma non finisce qui. Di seguito verranno elencate le caratteristiche che lo rendono unico nel suo genere. Se vi abbiamo incuriosito non resta che leggerle.

iRobot Roomba 671: caratteristiche operative

Iniziamo a descrivere l’iRobot Roomba 671, partendo dalle caratteristiche operative. Il robot si avvale di un sistema di pulizia a tre fasi, grazie al quale è in grado di pulire sia pavimenti che tappeti. Il dispositivo sfrutta il sistema di navigazione iAdapt, grazie al quale si sposta sotto i mobili, evita scale e altri oggetti lungo il suo tragitto, concentrandosi, allo stesso tempo, solamente sulle zone più sporche. Utilizzare il robot è semplicissimo, talmente tanto che è sufficiente la nostra sola voce.

E’ infatti compatibile con Google Assistant ed Alexa. È talmente tecnologico che suggerisce lui stesso il programma di pulizia più adatto alle nostre esigenze. È dotato del filtro Aerovac, composto di un materiale particolare, in grado di catturare il 99 per cento delle polveri sottili e degli allergeni. I movimenti del robot sono controllati dal sistema di navigazione Iadapt, che consente di individuare gli ostacoli ed evitarli. In aggiunta a ciò, è presente un sistema di WallFollowing, che consente al robot si seguire le pareti a filo per tutta la lunghezza. Il robot ha uno spessore ridotto che gli consente di passare sotto i mobili. Per finire,  iRobot Roomba 671 è dotato di un sistema anti-groviglio, utile nella pulizia di tappeti dotati di frange. In questo modo preserverete il vostro tappeto, permettendo al robot di non incepparsi durante il suo lavoro.

iRobot Roomba 671: caratteristiche tecniche

Parlando delle caratteristiche tecniche, l’iRobot Roomba 671, attraverso la connessione WiFi, può essere gestita comodamente dalla comoda applicazione iRobot home. Con tale app è possibile controllare dal nostro cellulare l’attività del robot anche quando siamo fuori casa. Entrando nel dettaglio, permette di avviare il macchinario, di impostare il programma e di monitorare l’attività in totale comfort e relax.

Vediamo ora nello specifico da cosa è costituito il robot. Sono presenti due spazzole multi-superfice, robuste e resistenti, che lavorano in sincrono per rimuovere lo sporco: la prima lo solleva mentre, la seconda, lo dirige verso il canale di aspirazione. Ci pensa infine il motore che, ruotando ininterrottamente, convoglia il tutto nell’apposito raccogli polvere. Lateralmente è presente la spazzola pulisci bordi, inclinata di 27 gradi, che raccoglie la sporcizia dirigendola al di sotto in modo da poter essere aspirata. C’è anche una testina autoregolante che, regolando l’altezza del robot, permette alle spazzole di stare sempre a contatto con la superficie. Per concludere, ricordiamo i sensori anti caduta, che evitano al robot di cadere e gli permettono di arrestarsi ed indietreggiare.

> Compralo su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *