Migliori SSD 2021: classifica e guida all’acquisto

Rappresentano una delle componenti essenziali all’interno di qualsiasi computer (fisso o portatile che sia): si tratta degli SSD. Acronimo inglese di Solid State Drive, tale dispositivo, collegato direttamente alla scheda madre, oltre a fungere da memoria interna, gestisce calcoli, velocità di avvio e tanto altro.

Scegliere fra i migliori SSD quello più adatto alle proprie esigenze non è molto semplice. In commercio, infatti, esistono tantissimi prodotti differenti e con specifiche variabili. Oltre ciò, è importante sapere che l’acquisto di un SSD può derivare da varie cause. Che si tratti di sostituire il vecchio SSD, di cambiare un ormai datato hard disk meccanico, o semplicemente di assemblare un nuovo PC, questa guida toccherà tutti i punti più importanti.

Per garantire al lettore un esame completo, dopo aver spiegato in dettaglio le maggiori caratteristiche, verrà presentata una lista aggiornata sui migliori SSD presenti in commercio. Rappresenteranno dispositivi efficaci, efficienti e appositamente costruiti per garantire esperienze ai massimi livelli.

Quando si decide di cambiare un SSD senza informarsi sulle specifiche essenziali, si rischia di comprare un prodotto inutilizzabile o, nella peggiore delle ipotesi, dannoso per la scheda madre o per altre componenti base del PC. Per tale ragione procederemo con gradualità partendo dal principio. Iniziamo subito.

Come scegliere il miglior SSD

Se semplicemente hai bisogno di capire come scegliere il miglior SSD, all’interno di questo paragrafo capirai tutti i punti più importanti da dover verificare prima di procedere. In linea generale parleremo di: capacità di archiviazione, velocità, compatibilità, garanzia e resistenza.

Capacità

Il primo parametro decisionale riguarda la capacità di un SSD. I tagli disponibili sul mercato variano in base alle esigenze personali e possono essere da: 250 GB, 500 GB, 1TB o 2TB.

Oltre ciò esistono altre varianti con capacità maggiormente ridotte, ma considerate ormai in disuso per via della scarsa potenza di archiviazione.

Per ora tutto chiaro, ma come individuare la giusta capienza per le proprie esigenze? Dipende molto dall’uso che se ne fa del proprio PC. Hai un PC casalingo per scrivere piccoli documenti e navigare sul web? Allora un SSD da 250 GB sarà più che sufficiente. Usi il computer per lavorare, aprire programmi “pesanti” o per giocare? In questo caso avrai sicuramente bisogno di scegliere un SSD da 1TB o maggiore.

Velocità

Un secondo punto da tenere bene a mente è la velocità di scrittura e di lettura. I migliori SSD presenti in commercio possiedono entrambe le velocità con valori superiori ai 500 MB/s.

In altri termini, la velocità di lettura viene associata ad un flusso di dati che viene reso disponibile dal device. La velocità di scrittura, invece, attiene un flusso di dati che dalla CPU/RAM va verso il device.

Compatibilità

Quando si sceglie un nuovo SSD è importante tenere bene a mente il concetto di compatibilità. Tralasciando l’ovvia differenza fra gli SSD per computer fissi e quelli portatili, molte volte, soprattutto per computer datati, si avrà la necessità di comprare un adattatore.

Durante la sostituzione di un vecchio hard disk meccanico, ad esempio, ci si potrà trovare nella situazione di avere un ingresso differente e non compatibile (apparentemente) con il nostro dispositivo. Un semplice adattatore presente in commercio risolverà tutto.

Durata

L’ultimo aspetto attiene la durata e la garanzia. Al di là della consueta garanzia legale di tutti i prodotti, i venditori potrebbero applicare altre garanzie reali al bene venduto. Per la durata, a differenza degli hard disk tradizionali, spesso soggetti a surriscaldamento, gli SSD sono conosciuti per le elevate prestazioni, ma anche per una maggiore resistenza sotto tutti i punti di vista.

Migliori SSD: la classifica

Concluse le spiegazioni primarie su questi dispositivi fondamentali, senza i quali un PC non avrebbe vita, è arrivato il momento di scoprire la classifica dei migliori SSD. Saranno tutti prodotti online, dalle qualità eccelse e dal rapporto qualità prezzo davvero imbattibile.

Crucial MX300

Crucial MX300

Si tratta di un SSD di ultima generazione, progettato con tecnologia 3D NAND e in grado di erogare prestazioni ottimali sotto tutti i punti di vista. Oltre alla rapidità di scrittura (510 MB/s) e di lettura (530 MB/s), migliora l’efficienza energetica di circa 90 volte in più rispetto ad hard disk tradizionali. Tutto ciò si traduce in risparmi in bolletta e prestazioni migliori.

La crittografia hardware AES a 256 bit, unita ad altre tecnologie di protezione, garantisce sicurezza ai propri dati e sul proprio sistema operativo. I sistemi interi permettono inoltre di mantenere stabile la temperatura, senza surriscaldamenti o rischi nei confronti dei propri dati.

Samsung 860 EVO

Samsung 860 EVO

È un SSD costruito e progettato da una delle società tecnologiche più importanti al mondo. La presenza della tecnologia V – NAND e di controllo potenziale, ha permesso a questo dispositivo di essere uno dei più apprezzati sul mercato.

La velocità di scrittura sequenziale può supportare un massimo di 520 MB/s mentre, quella di lettura sequenziale arriva a 550 MB/s. Si tratta di valori nettamente al di sopra della media, a dimostrazione della qualità di questo prodotto. L’algoritmo ottimizzato ECC* e il controller MJX garantiscono prestazioni 8 volte superiori al modello precedente.

È disponibile in 4 varianti: 250 GB, 500 GB, 1TB e 2TB.

WD Blue 3D NAND

WD Blue 3D NAND

L’SSD WD Blue 3D NAND è una memoria a stato solido da 2,5″. La struttura interna, legata ai chip di memoria, garantisce prestazioni ottimali ed ottimizzare per il proprio computer. Stando alle dichiarazioni del costruttore, la velocità di scrittura ammonta a 530 MB/s mentre, quella di lettura può arrivare addirittura a 560 MB/s.

Uno degli aspetti maggiormente qualificanti del prodotto riguarda sicuramente la maggiore efficienza energetica. L’acquisto di questo dispositivo permette un risparmio del 25% rispetto al modello precedente. È disponibile in due varianti (SSD 2,5″ ed M.2 SATA) e in quattro tipologie sulla grandezza (250 GB, 500 GB, 1TB e 2TB).

Kingston SUV500/960G SSD

Kingston SUV500-960G SSD

L‘SSD Kingston è sicuramente uno dei prodotti con miglior rapporto qualità prezzo. È disponibile in differenti varianti (2,5″, M.2 ed mSATA) in modo da essere compatibile con molti PC e computer portatili. La capacità di archiviazione di questi dispositivi può variare in base alle esigenze e, per questo motivo, è possibile trovare tagli da: 120 GB, 240 GB, 480 GB, 960 GB e 1920 GB.

La memoria NAND Flash, unita alla crittografia AES a 256 bit SED (Self-Encrypting Drive) e TCG Opal 2.0 garantisce prestazioni ai massimi livelli. Per quanto riguarda le velocità del prodotto, quella di scrittura può arrivare a 500 MB/s mentre, per la lettura si arriva a 520 MB/s.

Hewlett Packard 2LU81AA S700 Pro

Hewlett Packard 2LU81AA S700 Pro

Magnifico SSD dalle elevate prestazioni. È disponibile sia nel formato 2,5″ che M.2. I materiali leggeri e le componenti ridotte, dal peso complessivo di circa 60 grammi, rendono questo prodotto maneggevole e facilissimo da montare.

I chip di memoria interni migliorano notevolmente l’esperienza dell’utilizzatore e accelerano la velocità di accensione del PC e di altri parametri funzionali. È disponibile in diverse grandezze e le velocità di scrittura e di lettura sono rispettivamente pari a 525 MB/s e 570 MB/s.

Gigabyte UD PRO 1TB

Gigabyte UD PRO 1TB

Tutti gli SSD appartenenti a questa speciale serie adottano speciali tecnologie, basate sul 3D TLC NAND in grado di generare maggiore capacità di bit e velocità W/R davvero eccellenti. Oltre ciò, il firmware ottimizzato e il controller di ultima generazione garantiscono prestazioni fluide e comandi rapidi.

La cache SDRAM permette di avere uno spazio di archiviazione più ottimale e garantisce una perfetta conservazione dei file o dei documenti dell’utilizzatore.

Per concludere, in merito alle velocità di lettura e di scrittura, sono singolarmente pari a 550 MB/s e 530 MB/s.

SanDisk SSD Ultra 3D da 1TB

SanDisk SSD Ultra 3D da 1TB

Una delle maggiori caratteristiche di questo SSD è la presenza della tecnologia nCache 2.0. Attraverso la stessa, il dispositivo è in grado di ottimizzare il trasferimento al sistema di archiviazione flash, tramite la scrittura iniziale nel buffer ad alta velocità. Tutto ciò garantisce un’esperienza rapida, fluida e funzionale.

È silenzioso, genera poco calore ed è in grado di consumare pochissima corrente, in modo da garantire maggiore durata alla batteria del portatile. Parlando delle prestazioni, possiede una velocità di scrittura di 530 MB/s e una di lettura di 560 MB/s.

Corsair CSSD-N1920GBXTi SSD

Corsair CSSD-N1920GBXTi SSD

Si tratta di un SSD dal design davvero accattivante e dalle qualità eccelse. Il dispositivo possiede un controller quad-core, fondamentale per rendere veloci i collegamenti e i segnali interni di scrittura e lettura dei file. I materiali sono resistenti agli urti e allo stesso tempo leggeri e piacevoli al tatto.

Nonostante la velocità di trasferimento sia notevole, i sistemi interni sono in grado di mantenere una temperatura costante e di proteggere i file da eventuali riscaldamenti eccessivi.

In ultimo, la velocità scrittura/lettura, è pari a 500 MB/s e 550 MB/s.

Samsung MZ-V7S500 970 EVO Plus

Samsung MZ-V7S500 970 EVO Plus

È un SSD rivoluzionario, facente parte delle memorie interne di nuova generazione. È disponibile in differenti tagli, fino ad un massimo di 2TB. Le prestazioni di questa memoria sono notevolmente maggiori rispetto a moltissimi SSD tradizionali presenti in commercio. La tecnologia V – NAND ottimizzata favorisce una maggiore velocità e una fluidità ai massimi livelli.

La principale caratteristica riguarda la velocità di scrittura e di lettura, singolarmente pari a 3300 MB/s e 3500 MB/s. Nonostante la potenza di calcolo sia elevata, la temperatura interna è ottimamente regolata da un dissipatore tecnologicamente avanzato.

OCZ RVD400-M22280-128G HardDisk

OCZ RVD400-M22280-128G HardDisk

Con una velocità di trasferimento di circa 32 Gigabit al secondo, questa SSD rappresenta uno dei prodotti più performanti sul mercato. La qualità dei materiali, unita alla robustezza della struttura esterna, protegge le componenti e i chip di memoria ancorati al dispositivo.

La capacità di 128 GB è sufficiente per molte operazione e per archiviare un numero soddisfacente di documenti o file.

Per ultimo, non per importanza, ricordiamo le velocità di scrittura e di lettura, pari a 620 MB/s e 2200 MB/s.

Perché acquistare un SSD

Prima di procedere con le caratteristiche base di ogni memoria a stato solido, è importante capire perché acquistare un SSD. In modo particolare le cause possono essere 3:

  • Assemblaggio di un nuovo PC o Work Station: l’acquisto di un SSD è fondamentale per far avviare qualsiasi dispositivo informatico e va collegato sia all’alimentazione che alla scheda madre attraverso gli appositi cavi SATA.
  • Potenziamento PC: quando il proprio computer inizia a dare segni di cedimento, o possiede una memoria interna ormai satura, allora l’acquisto di un nuovo SSD può venire in aiuto.
  • Sostituzione del vecchio hard disk meccanico.

Soffermandoci sull’ultimo punto, è importante sapere che la maggior parte dei PC, soprattutto intorno agli anni 2000-2005, possedevano memorie interne meccaniche, chiamate hard disk oppure HDD. Si tratta di particolari dispositivi basati su una struttura interna in movimento. La presenza di una testina, posizionata su un disco rotante, permette di scrivere e leggere documenti, video, sistema operativo e altri file.

Contrariamente da ciò, un SSD, definita memoria non meccanica per via della presenza esclusiva di chip di memoria, garantisce un’archiviazione intelligente senza movimenti e senza la presenza di dischi rotanti. I vantaggi rispetto ad un hard disk meccanico possono essere tanti. Eccone alcuni:

  • Rumori ridotti: l’eliminazione delle componenti meccaniche, a favore di sistemi elettronici, permette di ridurre i suoni fastidiosi presenti in un hard disk (soprattutto se datato) per via della rotazione del disco.
  • Maggiore efficienza: contrariamente da una memoria meccanica, un SSD possiede una maggiore velocità di calcolo e di risposta. Per tale motivo, un computer con SSD è sempre in grado di aprire programmi più velocemente di uno con hard disk tradizionale. In linea generale, i migliori SSD presenti in commercio possiedono velocità di lettura e di scrittura superiori ai 500 MB/s.
  • Leggerezza e temperature: il peso ridotto e i materiali di qualità, fanno sì che un SSD si dimostri facilmente installabile e che mantenga ottimale la propria temperatura durante il proprio ciclo di vita. Contrariamente a ciò, un hard disk tradizionale, per via degli attriti e del movimento, è molto spesso soggetto ad alte temperature, che potrebbero compromettere i propri dati.
Migliori SSD 2021: classifica e guida all’acquisto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su