Migliori smartphone Sony 2021: classifica e guida all’acquisto

Sony è uno dei brand più scelti quando si tratta di acquistare un telefono nuovo. I suoi modelli migliorano di anno in anno, incontrando le esigenze di un pubblico sempre più ampio. La gamma smartphone Sony presenta ottimi prodotti e in tutte le fasce di prezzo. Se stai cercando un nuovo smartphone, dovresti considerare Sony tra le scelte.

In questo articolo troverai un’utile classifica per trovare il miglior smartphone Sony, adatto alle tue esigenze e al tuo budget.

Migliori smartphone Sony: la classifica

Quando si sceglie uno smartphone, bisogna prestare attenzione a diverse caratteristiche del dispositivo: rapporto qualità prezzo, batteria, fotocamera, funzionalità, design ecc.

In questa classifica dei migliori smartphone Sony abbiamo cercato di inserire tutti i dettagli che possono esserti utili per scegliere il tuo prossimo telefono del noto brand giapponese e facilitare così la tua scelta.

Sony Xperia XA1

Sony Xperia XA1

Il Sony Xperia XA1 è il diretto successore di Xperia XA. Ci si aspettano dunque dei miglioramenti rispetto al modello precedente. Le sue dimensioni maneggevoli sono consentite dall’assenza di cornici e si possono raggiungere tutti i punti dello schermo agilmente con il proprio pollice.

All’interno del Xperia XA1 è presente un processore Mediatek Helio P20, accreditato di 8 core logici alla frequenza operativa massima di 2.3 GHz, e una componente grafica ARM Mali-T880MP2. La memoria interna è di 32GB, ovviamente espandibile fino a 256GB. Il sistema operativo è ovviamente Android in versione 7.0 Nougat personalizzato con l’interfaccia proprietaria di Sony.

In sé è un buon telefono, con una fotocamera posteriore 23 MP e una frontale 8 MP. Unica pecca è forse il display in HD.

Sony Xperia 10 Plus

Sony Xperia 10 Plus

Sony Xperia 10 Plus ha la particolarità di essere in formato 21:9. Questo vuol dire che è uno smartphone lungo e stretto. Certamente possiamo dire da subito che la presa non è particolarmente ergonomica e che l’uso con una sola mano non è consentito.

Lo smartphone Xperia 10 Plus presenta un processore Snapdragon 636 octa core da 1,8 GHz con GPU Adreno 509, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile.

Parlando di funzionalità, sono presenti il led di notifica e un lettore di impronte digitali sul lato destro, certamente comodo da raggiungere. Passiamo alla fotocamera, oggi dettaglio rilevante nella scelta degli Smartphone: troviamo una doppia fotocamera, 12 megapixel la principale, 8 megapixel quella secondaria, con zoom preciso e responsive.

Non benissimo le funzionalità dedicate alle foto con scarsità di luce e ai video in 4k. Si poteva fare di meglio.

Sony XA2 Plus

Sony XA2 Plus

Sony Xperia XA2 Plus è uno smartphone di fascia media. Il display è di 6’’ e presenta un processore Cortex-A53 con chipset Qualcomm Snapdragon 630, una RAM da 6 GB e una memoria interna pari a 64 GB con possibilità di integrazione tramite scheda SD fino a 400 GB.
Il sistema operativo è Android-8.0 con molte funzioni interessanti sia per la sicurezza che per la personalizzazione dello smartphone.

La fotocamera ha 22 Megapixel con un’apertura focale f/2.00. Non deludono i video girati con questo dispositivo in 4k. La batteria dura a lungo e riesce ad accompagnare con ottime prestazioni le attività quotidiane. Vera pecca di questo modello Sony è il design.

Sony Xperia XZ3

Sony Xperia XZ3

Uno dei migliori smartphone Sony, disponibile in versione mono e dual SIM, presenta un design moderno, ma alquanto tozzo. L’idea è che si tratti di un device solido e durevole, ma ci sono telefoni più belli esteticamente parlando. Tuttavia, i pregi non mancano. Non è leggerissimo, mentre le forme bombate lo rendono abbastanza scivoloso e difficile da tenere in mano.

Al di fuori dell’aspetto e della praticità che potrebbero certamente migliorare, l’Xperia XZ3 presenta un processore ottimo, un Snapdragon 845 octa core da 2,7 GHz con processore grafico Adreno 630. La memoria interna è da ben 64 GB ed è UFS 2.1, tra le più veloci.

Fortunatamente, la memoria si può espandere, perché quella interna non è tra le più capienti. Non troppo performante neanche la RAM da 4 GB. La fotocamera è singola, da 19 megapixel ƒ/2.0 e non presenta la stabilizzazione ottica. La messa a fuoco è molto buona, così come la resa dei colori. Non benissimo il bilanciamento delle luci.

Sony Xperia 5

Sony Xperia 5

Questo modello è simile al prossimo che troveremo in questa classifica, ma presenta giusto qualche funzionalità in meno e un prezzo più accessibile. Si tratta di uno smartphone leggero, facile da tenere in mano, consultare e riporre in tasca. Il design è accattivante e minimalista, mentre le forme lo rendono compatto e maneggevole.

Entrando nel lato tecnico, l’Xperia 5 ha un processore Snapdragon 855 octa core da 2,85 GHz con GPU Adreno 640, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile. La connettività è ottima, con LTE fino a 1600 Mbps, Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC e GPS assistito. Tuttavia, manca il jack audio.

Come altri modelli simili, ha il lettore di impronte digitali sul lato destro, insieme agli altri pulsanti. Non benissimo il riconoscimento facciale offerto da Google.

Mentre la sezione audio potrebbe essere migliorata, le fotocamere non deludono le aspettative: Xperia 5 è dotato di tre sensori da 12 megapixel. Il primo ha un’apertura ƒ/1.6, zoom e grandangolo, invece, la presentano a ƒ/2.4. Le foto risultano di elevata qualità, con un ottimo bilanciamento del colore e della nitidezza. Non benissimo le foto in carenza di luce. Anche i video non lasciano delusi, anche se si può migliorare sulla stabilizzazione.

Sony Xperia 1

Sony Xperia 1

Ecco un altro ottimo smartphone Sony dual sim con l’insolito schermo 21:9. Le immagini sono fantastiche su questo telefono, il quale è l’ideale per scattare foto, guardare film o video. E’ dotato di caricatore C Type, batteria 3300 mAh, non il massimo per supportare tutte le funzionalità del telefono, e presenta la forma allungata tipica di altri modelli Sony che, certamente, piace per la risoluzione delle immagini, ma che non ha proprio una funzionalità ergonomica, come abbiamo già ripetuto.

Anche questo modello ha il lettore di impronte digitali sul lato destro, insieme agli altri pulsanti. E’ dotato di processore Snapdragon 855 con 6GB di RAM e 128GB di storage interno. Unica pecca: la memoria non è espandibile.

Il sistema operativo è Android 9 e presenta un’utile funzionalità doppio tap per attivare l’uso ad una mano che, comunque, è reso difficile dalle dimensioni dello smartphone stesso.

La fotocamera principale presenta 12 megapixel con apertura f/1.6, mentre la seconda è di 12 megapixel con apertura f/2.4 e lente grandangolare. In più, abbiamo un terzo sensore da 12 megapixel con apertura f/2.4 e lente 2X. Le foto vengono molto bene anche con scarsità di luce e i video sono ottimali grazie agli stabilizzatori.

Questo smartphone, togliendo la maneggevolezza, è ottimo e si può dire che valga il suo prezzo (rientra, infatti, tra quelli di fascia alta).

Migliori smartphone Sony 2021: classifica e guida all’acquisto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su