Migliori smartphone con ricarica wireless 2021: classifica e guida all’acquisto

Gli smartphone con ricarica wireless sono dispositivi che si ricaricano per mezzo dell’induzione. Ricaricare il telefono diventa così più semplice, immediato e senza il bisogno di cavi.

Il bello poi è che non serve compatibilità tra caricatore e smartphone e la ricarica avviene in modo più rapido rispetto al cavo.

Migliori smartphone con ricarica wireless: la classifica

Di seguito, scoprirai la classifica dei migliori smartphone con ricarica wireless. Abbiamo inserito in classifica tutte le specifiche di ogni dispositivo in modo che tu possa scegliere quello più conveniente e adatto alle tue esigenze.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12

Apple propone due versioni di questo incredibile smartphone, quella standard e la versione Pro. Per ora, concentriamoci sulla versione normale.

Il design dell’Apple Iphone 12 è molto minimale, senza fronzoli. Ottima la maneggevolezza che consente di tenere saldamente il dispositivo e usarlo con una mano sola. Questo perché sono stati ridotti spessore e peso, un grande passo avanti per Apple.

Il display è composto da un pannello AMOLED, Retina XDR da 6,1 pollici. Le prestazioni sono ottime, nonostante la RAM sia inferiore a quella di altri competitors. L’Iphone 12, infatti, presenta solo 4 GB di RAM, comunque sufficienti per un uso intenso del dispositivo.

Anche la batteria non è quella di altri cellulari della concorrenza. L’Iphone 12, infatti, monta una batteria da 2.775 mAh, ma garantisce un uso intenso dello smartphone per 24 ore. Si ricarica attraverso il nuovo caricatore wireless Magsafe che può arrivare a una potenza di ricarica di 15W.

Galaxy S21 Plus

Galaxy S21 Plus

Ecco il primo prodotto firmato Samsung di questa classifica sui migliori smartphone con ricarica wireless, il Galaxy S21 Plus. Gli S21 sono in totale tre, variano in base alla memoria (128 o 256GB di memoria interna) e alla batteria. Concentriamoci sul Galaxy S21 Plus. Ciò che salta subito all’occhio sono le dimensioni: è più largo rispetto ai competitors e presenta uno schermo da 6,7 pollici e pesa ben 202 grammi. Tuttavia, la maneggevolezza è garantita dal rivestimento satinato antiscivolo.

Le prestazioni sono ottime, grazie al nuovo processore Exynos e agli 8GB di RAM LPDDR5. Monta una batteria da ben 4.800 mAh, che garantisce oltre 7 ore di schermo acceso. La ricarica wireless raggiunge i 15 watt e garantisce una velocità impressionante per tornare a usare immediatamente il proprio dispositivo.

Ottima la fotocamera, con un sensore principale da 12 megapixel (f/1.8) e zoom ibrido 3x da 64 megapixel (f/2.0). Le foto risultano molto belle, nitide e bilanciate, peccato per gli scatti in carenza di luminosità. Questo smartphone è davvero tra i più performanti: è veloce, responsive affidabile e anche esteticamente interessante.

Xiaomi Mi 11

Xiaomi Mi 11

Ecco l’unico modello firmato Xiaomi presente in questa classifica: lo Xiaomi Mi 11 5G. Lo smartphone presenta uno schermo da 6,81 pollici con delle dimensioni e un peso consistenti. Forse a livello di maneggevolezza non è la prima scelta, tuttavia è un ottimo prodotto, funzionale, solido e una ricarica wireless rapidissima.

Monta una batteria da 4.600 mAh che non sembra molto durevole nonostante il modello. Tuttavia la ricarica rapida wireless rende il telefono operativo in pochissimi minuti. La ricarica wireless avviene a 50 watt e consente anche una ricarica wireless inversa a 10 watt.

Xiaomi Mi 11 rientra in una fascia di prezzo medio-alta e offre delle funzionalità rapide, efficienti e che gli permettono di essere definito come uno smartphone di qualità. Tanto lo spazio di archiviazione (256GB), ottime performance grazie alla RAM da 8 GB ed efficiente, anche se migliorabile, anche la fotocamera.

OPPO Find X3 Pro

OPPO Find X3 Pro

OPPO Find X3 Pro ha un design davvero unico che lo distingue da tutti gli altri competitors, ma anche dai modelli precedenti. La cura dei dettagli è impeccabile e anche la maneggevolezza offre punti a favore della casa produttrice cinese.

Il processore è lo Snapdragon 888 octa core da 2,84 GHz con GPU Adreno 660. Lo smartphone presenta 12 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di memoria interna UFS 3.1. Le performance sono quindi decisamente interessanti e permettono a questo device di rientrare tra quelli di fascia alta.

La batteria del Find X3 Pro presenta 4.500 mAh. Lo smartphone può quindi essere usato tutto il giorno a regime intenso. Presenta poi la ricarica rapida wireless a 30W e la ricarica wireless inversa a 10W.

Galaxy S20 Ultra

Galaxy S20 Ultra

Dimensioni generose ma rese maneggevoli da alcuni accorgimenti. Il Galaxy S20 ultra si presenta come un ottimo smartphone con ricarica wireless, dalle linee curve, disponibile in due colorazioni e con un design molto moderno e ricercato.

Lo smartphone di Samsung è davvero veloce e responsive, grazie al processore Exynos 990 octa-core e ben 12GB di memoria RAM LPDDR5. Il Galaxy S20 Ultra, inoltre, presenta l’interfaccia One UI 2.1, intuitivo, graficamente bello e che si adatta perfettamente allo schermo da 6,7 pollici.

La batteria è da 5.000mAh, durevole e affidabile tutto il giorno, anche quando si richiede il massimo dal proprio smartphone. E’ dotato di ricarica Fast Wireless Charging 2.0 che consente di caricare nell’immediato il proprio dispositivo e tornare a usarlo rapidamente.

Apple iPhone 11

Apple iPhone 11

L’iPhone 11 è dotato di A13 Bionic, che offre ottime performance in ogni ambito, e di CPU a 6 core. Il consumo di batteria è quindi ridotto al minimo, nonostante le prestazioni non deludano per niente.

Come il suo successore l’Iphone 12, anche questo presenta una RAM piccola ma efficiente, di soli 4 GB. La mancanza di una RAM più potente si sente solo quando si aprono molte app in background. Per il resto, lo smartphone è davvero veloce e affidabile.

La batteria raggiunge i 3.110 mAh. L’Iphone 11 si carica con la ricarica wireless Qi che raggiunge i 18 watt. Il processore riduce drasticamente i consumi e permette allo smartphone di durare fino a sera.

Apple iPhone 11 Pro

Apple iPhone 11 Pro

Passiamo ora alla versione pro dell’Iphone 11, un altro dei migliori smartphone con ricarica wireless. Ottima maneggevolezza, grazie alle dimensioni e alle superfici satinate. Il display è un 5.8” OLED a 528 ppi, colori e luminosità sono davvero ben bilanciati.

Monta un processore A13 Bionic che rende l’Iphone 11 Pro davvero performante e affidabile per ogni esigenza. La RAM è da 4 GB, mentre l’archiviazione varia tra 64, 256, 512 GB. La batteria è da 3190 mAh e si ricarica grazie a un caricatore rapido da 18W wireless che consente di tornare a utilizzare il device in meno di mezz’ora.

Apple iPhone XR

Apple iPhone XR

Questo smartphone con ricarica wireless è tra i più venduti e apprezzati in Apple. Vediamo le caratteristiche dell’Iphone XR: il display è da 6,1 pollici HD, con colori ben bilanciati e una luminosità tale da garantire il migliore risparmio energetico. Ottima, come sempre la fotocamera, con un sensore da 12MP per la fotocamera posteriore e da 7 MP per quella anteriore.

L’iPhone XR monta l’Apple A12 Bionic di seconda generazione e una RAM da 3 GB. Non particolarmente ricercate le performance quindi, ma sicuramente in linea con le esigenze della maggior parte dei consumatori.

Durata della batteria molto buona, che resiste tutta una giornata anche con un uso intenso. Anche questo, come il precedente, è dotato di caricatore rapido QI da 18W.

Galaxy S20 FE

Galaxy S20 FE

All’interno del Galaxy S20 FE si trova l’innovativo Snapdragon 865. Le performance sono quindi le migliori del mercato, per non parlare della riduzione dei consumi che rendono lo smartphone molto efficiente.

Parliamo subito della batteria: questo smartphone di Samsung ne monta una da 4.500 con alimentatore rapido wireless da 15W che consente anche la ricarica inversa. Ottima l’autonomia che diventa ancora più lunga sotto il 20%.

Si tratta di un dispositivo davvero affidabile, bello da vedere e con diversi pregi, come l’autonomia, la potenza del processore e la qualità di foto e video. Da migliorare sicuramente sia il design che il caricatore wireless che si potrebbe avere più potente.

HUAWEI P30 Pro

HUAWEI P30 Pro

Chiudiamo la classifica dei migliori smartphone con ricarica wireless con il Huawei P30 Pro, un dispositivo moderno e innovativo. Le dimensioni di questo smartphone sono abbastanza consistenti e presenta degli utili bordi antiscivolo che migliorano decisamente la maneggevolezza.

Il sistema è dual sim, con 128 GB di memoria interna e 6 GB di RAM. E’ disponibile anche una versione più potente con una RAM di ben 8 GB. Tutto questo a un prezzo davvero interessante e consigliato. Lo smartphone è dotato di certificazione IP68, che lo rende uno degli smartphone più apprezzati e affidabili sul mercato. Per non parlare del design semplice ed elegante che soddisfa le esigenze del mercato. Ottima la fotocamera con sensore principale da 40 megapixel di tipo RYYB (f/1.8) e teleobiettivo 5X da 8 megapixel (f/3.4).

Parliamo ora di batteria, che è ciò che ci interessa. L’autonomia è impressionante: la casa produttrice dichiara che lo smartphone riesce a raggiungere due giorni senza bisogno di ricaricarlo. La batteria è da 4.200 mAh e serve a superare 7 ore di schermo attivo. La ricarica wireless raggiunge i 15 watt ed è possibile usufruire anche della ricarica wireless inversa.

Migliori smartphone con ricarica wireless 2021: classifica e guida all’acquisto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su