Migliore stampante a sublimazione 2021: classifica e guida all’acquisto

Nell’era del digitale, anche la fotografia ha dovuto trovare il suo posto nel mondo. Si è passati a sostituire le macchine fotografiche con la fotocamera dello smartphone. Si è perso nel tempo tutto il processo dello sviluppo fotografico nella camera oscura, perdendo il piacere di sfogliare le foto di famiglia con i parenti, o gli album fotografici di viaggio con gli amici. Oggi però si è trovata una soluzione per i vecchi nostalgici della fotografia cartacea: le stampanti a sublimazione.

Grazie a queste stampanti è adesso possibile stampare foto che si hanno solo in formato digitale, o addirittura stamparle direttamente dal proprio telefono.

Nella guida all’acquisto di oggi andremo a vedere le migliori stampanti a sublimazione che si possono trovare in commercio, andandone ad analizzare le caratteristiche funzionali e stilando una classifica delle migliori in commercio.

Come scegliere la migliore stampante a sublimazione

Ma come scegliere la migliore stampante a sublimazione? Ci sono diverse tipologie di macchine a sublimazione, ognuna differente per caratteristiche tecniche e funzionali.

Dimensioni

Una prima caratteristica di cui tener conto è sicuramente la dimensione. Ci sono diverse dimensioni di stampanti a sublimazione, alcune addirittura tascabili, altre un più grandi, tutto dipende dall’uso che ne si fa. Se state cercando una stampante da portare sempre con voi in poco spazio, magari perché siete sempre in viaggio e volete condividere le vostre foto con i vostri compagni di viaggio, ma allo stesso tempo avete solo uno zaino, potrete sicuramente optare per una stampante tascabile e compatta, della grandezza circa del vostro telefono. Se invece non avete esigenze particolari di spazi, potrete prendere una stampante un po’ più ingombrante, ed allo stesso tempo dalla resa migliore.

Connettività

Altro fattore importante è il metodo di stampa. Alcune stampanti possono stampare direttamente dal vostro smartphone tramite bluetooth e app apposite, altre invece necessitano di collegamento USB e non supportano gli smartphone, risultando compatibili solo con pc Windows e Mac.

E’ necessario quindi informarsi sulla compatibilità di una stampante a sublimazione prima ancora di comprarla.

Carta fotografica

Altra caratteristica è sicuramente il prezzo della carta fotografica. Non tutta la carta fotografica ha lo stesso prezzo, e ogni stampante necessita della propria carta fotografica, non ce n’è una universale. E’ bene quindi informarsi anche sul prezzo della carta oltre che quello della stampante, perché potreste magari aver comprato una stampante ottima ed economica ma che necessita di carta fotografica molto costosa e sconveniente.

Formato di stampa

Un altro fattore di cui tener conto è sicuramente il formato di stampa. Questa tipologia di stampanti è infatti capace di stampare in diversi formati, ma non tutte le stampanti condividono gli stessi formati. Se avete quindi un tipo di formato in particolare in mente, sarà vostra premura orientarvi sulla stampante che è in grado di stampare in quel determinato formato.

Ad esempio non tutte le stampanti hanno il formato dell’istantanea classico delle Polaroid, con annesso spazio bianco per scrivere la didascalia delle foto, o ancora alcune permettono di stampare nel formato fototessera e altre ancora no.

Migliore stampante a sublimazione: la classifica

Ed ecco qui di seguito la classifica delle migliori stampanti a sublimazione presenti sul mercato, classificate per caratteristiche funzionali e rapporto qualità prezzo.

Canon Italia Selphy Cp1300

Canon Italia Selphy Cp1300

Il primo prodotto della nostra classifica è il modello Cp 1300 della Canon. Questa stampante a sublimazione si presenta come un prodotto dal design molto elegante dal colore nero. E’ una stampante wi-fi portatile piccola e compatta, potrete quindi connettervi rapidamente alla stessa in modalità wireless e stampare direttamente dal vostro smartphone o ipad, previa installazione di app quali Canon Print, MopriaTM, Apple AirPrintTM.

La qualità della stampa è decisamente elevata. Questa stampante infatti è dotata di ottimizzazione automatica delle immagini con rilevamento del volto. Verrà quindi rimosso in automatico il rumore dalla fotografia. Le immagini inoltre non risentiranno di schizzi di liquidi o dello sbiadimento, grazie al rivestimento speciale di cui sono dotate.

Grazie a questa stampante in pochissimo tempo avrete le vostre immagini stampate e non più solo in digitale. Le stampe possono essere effettuate in diversi formati, come ad esempio il formato cartolina, di forma quadrata o formato mini. Tramite la modalità “Party Shuffle”, si potranno acquisire simultaneamente immagini da più dispositivi e creare ad esempio il collage di un evento. Tramite ID Photo Print si possono anche stampare delle fototessere con guida foto-cornice.

La batteria della stampante è ricaricabile, con una sola ricarica si possono stampare fino a 54 foto. La stampante è dotata di un display di visualizzazione inclinabile LCD da 8,1 cm, facilitandoci cosi l’utilizzo della stampante.


Canon Selphy CP1000

Canon Selphy CP1000

Andiamo ad analizzare un altro modello della Canon Selphy, il CP1000. La stampante qui presente è di colore bianco, compatta e portatile, perfetta per i vostri viaggi. Ha uno schermo LCD da 6,8 cm, schermo inclinabile che vi permette di seguire le istruzioni di stampa in tutta comodità e in maniera decisamente intuitiva.

Funzione degna di nota è la possibilità di salvare le impostazioni di stampa per le prossime stampe, senza dover impostare ogni volta il formato della foto. Con questa stampante è possibile effettuare stampe tramite collegamento via USB o schede di memoria, con compatibilità con sistemi Windows 7 SP1, 8 e 8.1, Mac OS X 10.8, 10.9 e 10.10.

La qualità di stampa è ottima, le foto sono di una resistenza straordinaria grazie al rivestimento anti sbiadimento o schizzi e dalle gradazioni di colore degne di una stampa classica fotografica, evitando però i noiosi tempi di attesa, caratteristici dello sviluppo fotografico.

Grazie alla funzione ID Photo Print sarà possibile creare foto tessere in maniera veloce, senza dover andare da un fotografo o alla ricerca di un posto che stampi fototessere. Potrete stampare foto in due formati ID in un singolo foglio. I formati di stampa sono diversi, come il formato quadrato, a carta di credito o il formato cartolina.

Anche questo modello è dotato di riconoscimento del volto, le vostre foto quindi saranno totalmente ottimizzate, donando nitidezza e intensità alla foto. Con un’unica carica è possibile stampare fino a 36 foto.


KODAK PD460

KODAK PD460

Passiamo ora ad un prodotto Kodak. La Kodak PD460 è una stampante a sublimazione dalle piccole dimensioni, che si collega tramite Docking e Bluetooth, compatibile con ogni dispositivo iOS e Android. Vi basterà scaricare l’app gratuita Kodak per stampare ovunque vi troviate. La connessione docking è la caratteristica chiave di questa stampante, potendo comodamente connettere il vostro telefono tramite il cavo C Type o l’8 pin, sulla base di prodotti iPhone o Android.

Questa stampante è dotata di tecnologia 4Pass, che permette di stampare istantaneamente le foto 10 cm x 15 cm. Questa tecnologia dona lucentezza e colori sgargianti, permettendo di asciugarsi all’istante, come un’istantanea, senza però sbiadire nel tempo.

E’ possibile stampare in diversi formati, quali il formato cartolina, il formato fototessera e la stampa istantanea, dove appunto avrete la vostra stampa in soli 50 secondi. I colori non svaniranno nel tempo, e sarà possibile scegliere se avere la vostra stampa con o senza cornice.

Il rapporto prezzo/qualità è senza eguali, infatti una singola stampa vi costerà solo 35 centesimi. Avrete dunque uno studio fotografico di ottima qualità a portata di mano, ovunque voi vi troviate.


Canon SELPHY SQUARE QX10

Canon SELPHY SQUARE QX10

L’ultimo prodotto della nostra classifica è sempre targato Canon. Si tratta della Selphy Square QX10 di colore rosa e bianco. E’ uno dei modelli più compatti di questa linea, dandovi l’opportunità di portarla anche in tasca, comodissima per viaggi zaino in spalla. Utilizza la carta fotografica quadrata XS-20l, di dimensioni 68 mm x 68 mm, che vi darà stampe quadrate, dotate di bordo per scrivere didascalie proprio come delle vere istantanee.

Le stampe durano fino a 100 anni, mantenendo sempre la stessa qualità di immagine. Per stampare basterà connettervi col vostro smartphone tramite wi-fi. Per la stampa bisognerà scaricare l’app Selphy Photo Layout, che vi permetterà inoltre di aggiungere dei filtri, bordi o del testo sulla vostra foto.

Grazie a questa stampante potrete quindi stampare direttamente dal vostro smartphone e condividere le foto con i vostri amici proprio come se aveste una Polaroid. La stampante è ricaricabile tramite cavo USB in dotazione.


Come funziona la stampante a sublimazione

Ma come funziona una stampante a sublimazione? Partiamo dal concetto di sublimazione. La sublimazione è il passaggio dallo stato solido direttamente allo stato gassoso, senza dover passare per quello liquido. Le stampanti a sublimazione utilizzano determinati prodotti chimici per trasferire l’inchiostro direttamente al poliestere, caratteristico della carta fotografica utilizzata da queste stampanti.

Nella stampante è presente una termo pressa, all’interno della quale viene inserita la carta su cui stampare la foto. Passando in questa pressa, la carta fotografica viene pressata con calore per alcuni minuti. Avviene cosi il trasferimento indelebile dell’inchiostro sulla carta fotografica.

A questo punto pochi secondi saranno sufficienti per poter maneggiare, incollare, o inserire il proprio ricordo all’interno di un album degno di nota.

Migliore stampante a sublimazione 2021: classifica e guida all’acquisto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su