Miglior smartphone per fotografia 2021: classifica e guida all’acquisto

Gli smartphone si sono evoluti nel giro di pochissimi anni e sono diventati qualcosa di straordinario: un mix impossibile da credere fino a qualche decennio fa che mescola sapientemente un telefono, un computer, una macchina fotografica, una videocamera, una console…

Ciò che maggiormente attrae molti utenti è proprio la dotazione fotografica dei nuovi smartphone. Ad oggi esistono telefoni in grado di offrire un parco fotocamere di qualità professionale e dalle prestazioni assolutamente incredibili. La scelta degli smartphone oramai avviene basandosi sul bagaglio fotografico a disposizione: scattare fotografie di alta qualità e girare video ultra definiti non è mai stato così facile.

Migliori smartphone per fotografia: la classifica

Per girare video di altissima qualità e scattare foto che rimangono impresse nella mente di tutti è necessario dotarsi di uno smartphone all’altezza. Per questa ragione abbiamo stilato una classifica dei migliori smartphone per fotografia nel mercato.

Xiaomi Redmi Note 9

Xiaomi Redmi Note 9

Redmi Note 9 è un prodotto di casa Xiaomi che offre una tecnologia tra le più avanzate e complete su sistema Android grazie anche all’elevata multimedialità. Il display è un grande: 6.53 pollici con una risoluzione di 2340×1080 pixel.

Le funzionalità a disposizione in questo Redmi Note 9 sono molte e tutte di prima qualità: come il modulo LTE 4G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente, protetta e sempre veloce.

Nonostante il poco ingombro questo smartphone offre una fotocamera da ben 48 megapixel che permette al Redmi Note 9 di scattare foto di alta qualità con una risoluzione di 8000×6000 pixel e di registrare video in 4K alla risoluzione di 3840×2160 pixel.

Samsung Galaxy A51

Samsung Galaxy A51

Samsung riesce ad offrire grande tecnologia anche su smartphone meno costosi rispetto ai top di gamma. E’ il caso del Galaxy A51, telefono bellissimo e molto pratico. Il suo Infinity-O Display regala una nuova dimensione ai contenuti con la cornice quasi invisibile e l’assenza di elementi di distrazione.

Lo schermo è infatti da 6.5″ FHD+ Super AMOLED per accogliere il massimo della qualità e per offrire esperienze visive uniche. A tal proposito è bene andare a sottolineare la dotazione fotografica particolarmente sviluppata di questo smartphone.

Ben 4 fotocamere a disposizione: la principale è da 48 MP e offre un’elevata risoluzione per fotografie sempre nitide e dettagliate in tutte le condizioni di luce. La fotocamera ultra-grandangolare invece è da 12 MP con angolo di visione a 123°. La fotocamera Macro da 5 MP è adatta per scattare primi piani perfetti, ed in ultimo si ha a disposizione una fotocamera di profondità da 5 MP.

OnePlus NORD

OnePlus NORD

Questo smartphone per fotografie è un vero e proprio gioiello perché riesce ad unire una tecnologia di prima fascia, raffinato design e grande praticità. La connettività di OnePlus Nord è già concepita per il nuovissimo 5G ma a stupire è senza dubbio la dotazione fotografica.

Parliamo di un sistema fotografico che include in tutto ben 6 fotocamere: 4 posteriori e 2 anteriori. La fotocamera principale è dotata di un sensore da 48 MP con tanto di stabilizzatore per le immagini (OIS) onde evitare tremoli e imperfezioni. Nel retro oltre alla fotocamera principale sono presenti anche una camera macro da 2 MP, una camera di profondità da 5 MP, e una camera ultra-grandangolare da 8 MP. Le due camere frontali, per selfie fantastici, sono da 32 MP quella principale e una ultra-grandangolare da 8 MP.

Google Pixel 4a

Google Pixel 4a

Il colosso americano della tecnologia ha voluto provare a realizzare uno smartphone semplice, minimale, non particolarmente ingombrante, contenuto nel peso e nei prezzi, ma che avesse in dotazione una tecnologia di prim’ordine.

Il Pixel 4a è il risultato di questo compito che si era prefissato Google. Compito perfettamente riuscito. Infatti questo smartphone riesce ad offrire prestazioni e servizi di primissima fascia senza per questo rinunciare alla sua eleganza minimal.

Le fotografie con questo telefono diventano vera arte: si possono scattare foto di qualità superiore grazie al suo sistema di fotocamera che include la tecnologia HDR+ e un sensore di immagine da 12 MP.

Huawei P30 Pro

Huawei P30 Pro

Huawei non ha certo bisogno di presentazioni quando si tratta di smartphone: il colosso cinese in questi anni ha prodotto una serie infinita di prodotti di altissima qualità. La serie P30 è infatti una conferma a questa tendenza di Huawei.

La versione potenziata della serie, il P30 Pro, è un modello bellissimo dal design particolarmente curato e raffinato. La tecnologia del display è quella OLED che garantisce una qualità di visione assolutamente di prima grandezza.

Il sistema fotografico è il vero fiore all’occhiello di questo modello: lente SuperZoom, fotocamera Super Sensing da 40 MP, fotocamera con lente ultra-grandangolare da 20 MP e una fotocamera HUAWEI TOF. Il tutto a marchio Leica, che è garanzia di qualità superiore.

HUAWEI P40 Pro

HUAWEI P40 Pro

La serie P40 ha fatto e continua a fare la storia della telefonia mobile e questo modello avanzato va a mettere l’accento sulla dotazione fotografica. Huawei P40 Pro è infatti una sorta di variante che aggiunge più potenza alla serie P40.

La connettività 5G è guidata dal processore Kirin 990, lo schermo OLED da 6,58 pollici con una risoluzione di 1200 x 2640 pixel e una frequenza di aggiornamento di 90Hz è di una bellezza davvero rara. Il Kirin 990 è accompagnato nel suo lavoro da 8 GB di RAM con 256 GB di memoria interna espandibile tramite memorie NM.

La fotocamera posteriore di Huawei P40 Pro è la vera protagonista, con quattro obiettivi: 50 MP, 40 MP, 12 MP periscopio e TOF 3D, mentre la sua fotocamera frontale è doppia, 32 MP più un obiettivo IR 3D TOF per informazioni sulla profondità e che funziona da sensore biometrico per il riconoscimento facciale.

Per tutte queste caratteristiche non potevamo non inserirlo tra i migliori smartphone per fotografia.

OnePlus 8 Pro

OnePlus 8 Pro

Una delle grandi novità nel mondo degli smartphone particolarmente dotati dal punto di vista fotografico: OnePlus 8 Pro, una vera bomba. Design innovativo e grande dotazione tecnologica rendono questo telefono per fotografie uno dei più interessanti sul mercato.

Il Fluid Engine di OnePlus 8 Pro garantisce che i contenuti sullo schermo saranno presentati con la massima fluidità da un fotogramma all’altro e, come se non bastasse, la tecnologia MEMC riesce a migliorare ancora di più le prestazioni del telefono in quanto a fluidità.

Dal punto di vista fotografico la dotazione è da primi della classe: 4 fotocamere, di cui la principale è da ben 48 MP, 3x hybrid zoom, ultra quadrangolo 48 MP, teleobiettivo 8 MP, lente IR 5 MP e fotocamera frontale 16 MP.

Samsung Galaxy Note20

Samsung Galaxy Note20

Questo smartphone per fotografia rifugge da tutte le etichette e dalle categorie, gli va stretta anche la dicitura smartphone.
Il Galaxy Note 20 è il primo esempio in assoluto di fusione totale tra penna e smartphone e non poteva mancare in questa speciale classifica dedicata ai migliori smartphone per fotografia. Un connubio che aumenta a dismisura le potenzialità di questo modello.

Non sapendo bene come definirlo ci si limita a dire che è provvisto di una suite software da computer, che garantisce un’esperienza gaming mobile che non ha precedenti e che per quanto riguarda foto e video offre una qualità a dir poco professionale: 8K per video e editing.

La fotografia diventa subito arte grazie alle potenzialità di Galaxy Note 20: fotocamera grandangolare da 12 MP, fotocamera ultra-grandangolare da 12 MP e fotocamera con teleobiettivo da 64 MP. Serve altro?

Apple iPhone 12 Pro

Apple iPhone 12 Pro

Apple ha sempre prodotto telefoni che si proponevano di rivoluzionare il mercato, ogni volta. iPhone 12 Pro non fa eccezione a questa regola, fin dal design. Smartphone assolutamente accattivante realizzato con un display Super Retina XDR che arriva fino ai bordi massimizzando così l’area utile alla visione e aggiungendo uno stile unico al look del telefono.

La velocità di connessione è quella del 5G, il chip è quello che viene considerato il più veloce attualmente sul mercato degli smartphone, A14 Bionic. Il sistema di fotocamere è semplicemente straordinario e rivoluziona totalmente il concetto di fotografia in ambito notturno.

Parliamo di un sistema con tripla fotocamera da 12 MP con modalità Ritratto, Controllo profondità, Illuminazione ritratto, Smart HDR 3 e video HDR Dolby Vision 4K fino a 60 fotogrammi per secondo. Il grandangolo e l’ultragrandangolo possono essere usati anche di notte visto che la qualità delle foto notturna è migliorata su questo modello dell’87%.

Samsung Galaxy S21 Ultra

Samsung Galaxy S21 Ultra

Il Galaxy S21 Ultra 5G è semplicemente un punto di arrivo della tecnologia. Uno dei telefoni più belli e prestazionali attualmente sul mercato. Il sistema di fotocamera di questo smartphone 5G è stato sviluppato con quattro obiettivi e zoom spaziale. Le foto vengono scattate a risoluzione pazzesca e i filmati, con il Video Snap hanno una risoluzione 8K a 108 MP!

Il gioiello di casa Samsung è mosso da un processore da 5nm, il potentissimo Exynos 2100 e una batteria da 5.000 mAh, garantisce una carica che ti accompagnerà tutto il giorno. Design di un’eleganza e di una raffinatezza uniche che vengono protette grazie al Gorilla Glass Victus, che preserva il telefono da graffi e danni.

Miglior smartphone per fotografia 2021: classifica e guida all’acquisto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su