Fare il root Android senza PC

Come fare il root Android senza aver bisogno di un PC, è questa la guida che vi andremo a proporre oggi, per chi non lo sapesse, il root è un processo che ci permetterà dia vere il controllo totale di nostro smartphone o tablet Android, in questo modo saremo gli amministratori dello smartphone, ma è bene precisare che saremo anche più vulnerabili nel caso di attacchi malware o virus.

Con il root Android potrete anche addentrarvi nel modding, ovvero installare una recovery modificata, e cambiare ROM, nonché ovviamente amministrare completamente il vostro dispositivo, che sia uno smartphone o tablet.

Oggi vi vogliamo illustrare dei metodi per ottenere i permessi di root, che non hanno bisogno di un computer, ma premettiamo che mobiletoday non è responsabile per danni ai vostri dispositivi, e vi informiamo anche con il root invalida la garanzia.

Root Android senza computer

Universal Androot
  1. Come prima cosa scaricate Universal Androot
  2. A questo punto se avete scaricato il file apk sul computer trasferitelo nella memoria del telefono, se invece loa vete scaricato dallo smartphone o tablet lo troverete nella cartella download.
  3. Ora installare Universal Androroot dal file apk.
  4. Aprite l’app appena installata e scegliete il vostro modello di smarpthone.
  5. Ora si avvierà il processo e avrete ottenuto i permessi di root.
Framaroot

Compatibile con le versioni Android dalla 2 alle 4.4, funziona in maniera simile al metodo illustrato qui sopra, ecco la guida:

  1. Come prima cosa ovviamente scaricate l’app Framaroot su computer oppue sul vostro smartphone, nel caso il download fosse fatto dal pc, dovrete trasferire l’apk sul telefono.
  2. Installate Framaroot dal file apk.
  3. Avviato Framaraoot selezionate “Superuser Install”.
  4. Ora dovrete aspettare qualche minuto e quando vi apparirà il messaggio “Success, Superuser installed”, vuol dire hce il processo per ottenere i permessi di root è andato a buon fine, e non vi resta che riavviare il dispositivo. Se invece ricevete questo messaggio: “Failed” vuol dire che il vostro dispositivo non è supportato.

Speriamo che la nostra guida su come fare root Android vi sia stata utile, e se vi va lasciateci un Like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *