Come cercare lavoro su Facebook

La ricerca del lavoro è un processo che viene ormai svolto prettamente online. Che si tratti di visionare le proposte di lavoro, di mandare una propria candidatura, o semplicemente di consigliare una posizione lavorativa aperta ad un proprio parente, anche Facebook può rappresentare un supporto rilevante.

La piattaforma, nel corso degli ultimi anni, ha aggiunto una serie di funzionalità e di servizi unici nel loro genere. Oltre ad essere un vero e proprio social network, può quindi essere utilizzato per trovare offerte di lavoro.

All’interno della nostra guida, scopriremo come utilizzare la funzione, quali passaggi effettuare secondo le procedure previste dagli ultimi aggiornamenti dell’applicazione, fino ad arrivare ad alcuni semplici consigli per ottenere maggiori chance.

Cercare lavoro su Facebook: i passaggi

La procedura per cercare lavoro su Facebook può essere avviata sia tramite sistema desktop che attraverso applicazione per dispositivi mobili. Una volta scaricata l’applicazione, o essere entrati nella sezione di riferimento sul proprio browser, sarà possibile inserire le proprie credenziali di accesso.

Entrando sulla propria homepage, Facebook mette a disposizione un particolare menù evidenziato da 3 linee orizzontali, poste in modo parallelo. Cliccando sulle stesse, si aprirà la schermata con le diverse opzioni disponibili. Prima delle impostazioni vere e proprie, ossia di assistenza o di modifica sul proprio profilo, sono presenti delle sezioni riguardanti le pagine, gli eventi, i propri gruppi, i giochi disponibili sul social e molto altro.

Fra queste, è possibile individuare anche la sezione “offerte di lavoro”, evidenziata attraverso l’immagine di una valigetta. Attraverso il proprio account, ossia dopo aver completato l’accesso, sarà possibile cliccare sulla stesse ed accedere al menu di ricerca lavoro.

L’applicazione permette sia di cercare lavoro che di offrire lavoro. Se ad esempio gestisci una pagina aziendale, o semplicemente il tuo business, attraverso la funzione “crea offerta di lavoro”, potrai aprire una posizione lavorativa ed attendere le candidature. Quanto al processo di ricerca, la piattaforma permette di poter impostare diverse preferenze. All’interno della barra di ricerca, è ad esempio possibile inserire direttamente un “titolo professionale”, in modo da cercare solamente posizioni adatte alle proprie esigenze.

A questo punto, scorrendo verso il basso, si presenteranno le diverse proposte, esprimenti il luogo, la società, le mansioni ed eventualmente anche la retribuzione mensile proposta. Cliccando su una delle offerte, è possibile ottenere maggiori informazioni, o semplicemente inviare la propria disponibilità attraverso il tasto “candidati ora”.

Quali filtri è possibile impostare nella funzione “offerte di lavoro su Facebook”? Eccole a seguire:

  • Stipendio: in questo caso sarà possibile scegliere le proprie preferenze sulla retribuzione. Le diverse opzioni, permettono di impostare dei limiti massimi e minimi, in riferimento ad una retribuzione oraria, mensile o annuale.
  • Tipo di lavoro: all’intero di questa sezione, sarà invece possibile scegliere le proprie preferenze in merito alla tipologia di prestazione. Alcuni esempi possono essere: part time, a tempo pieno, tirocinio, stage e così via.
  • Settore: nell’ultima sezione, l’utente può selezionare i diversi settori di propria competenza. È possibile aggiungerne più di uno, come ad esempio: amministrazione, design, dati, informatica e molto altro.

Cercare lavoro su Facebook: ecco come proporsi

Nonostante Facebook rappresenti un social network, la candidatura ad una relativa posizione lavorativa deve sempre essere presa in modo professionale. A tal riguardo, prima di inviare candidature in modo casuale, è opportuno prepararsi ed agire in modo specifico.

Qualora il proprio profilo social dovesse essere poco curato, un primo consiglio è quello di ritoccarlo al meglio. È ad esempio possibile inserire un’immagine del profilo professionale, in modo da dare un primo impatto positivo agli addetti alle candidature. In secondo luogo, risulta opportuno modificare e strutturare il proprio profilo nella sezione di ricerca del lavoro nel modo migliore.

Come modificare ed aggiungere le proprie competenze su Facebook nella sezione “offerte di lavoro”? Ecco alcuni punti:

  • Entrando nella sezione “offerte di lavoro”, sarà possibile accedere alla funzione “Tu”
  • All’interno della stessa, si apriranno diverse sottocategorie, all’interno delle quali poter aggiornare il proprio profilo
  • La prima riguarda le esperienze lavorative (da aggiornare sulla base dei lavori pregressi)
  • La seconda riguarda l’istruzione, ove sarà possibile aggiungere i propri percorsi di studio
  • L’ultima sezione, attiene al controllo generale sulle informazioni più importanti

Adesso che hai finalmente compreso come cercare lavoro su Facebook non ti resta che provare, buona fortuna!

Come cercare lavoro su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su