Tomtom Spark 3: la recensione dell’orologio per tutti

0 25

Oggi voglio parlarvi dell’orologio Spark 3 del famoso brand Tomtom, dopo due settimane di utilizzo continuo.

L’azienda TomTom non ha bisogno di presentazioni. Tutti la conoscono per i navigatori, ma produce anche orologi per il fitness da una vita. Non a caso, è stata la prima casa ad integrare un cardiofrequenzimentro su un orologio da corsa per tutti. Oggi parliamo del modello TomTom Spark 3.

TomTom Spark 3 è un orologio multisport, ha GPS e GLONASS con fix veloce A-GPS, è impermeabile fino a 40 metri, ha un cinturino che si smonta e ha il Bluetooth. Poi ci sono le varianti solo GPS, GPS + Cardio, e GPS + Musica.

.Listino prezzi aprile 2017 (salvo promozioni varie)

  • TomTom Spark: GPS a149 euro
  • TomTom Spark Cardio: GPS e cardiofrequenzimetro a 199 euro
  • TomTom Spark Music: GPS, 3 GB di memoria, auricolari a 199 euro
  • TomTom Spark Cardio + Music: GPS, cardiofrequenzimetro, 3 GB a 249 euro

L’azienda ha lavorato per integrare musica e corsa. Si possono importare playlist, si leggono MP3 e AAC, si controlla il volume direttamente dal filo e si ricevono comandi vocali in cuffia,come “parti” “fermati”, “obiettivo raggiunto”, “aumenta la velocità”.

Confezione

Davvero spartana. Troviamo solamente l’orologio, il manuale d’uso e il cavetto per la ricarica. Ricordate di scaricare l’applicazione Tomtom Sports, per condividere via bluetooth tutto quello che fate.

Tomtom Spark 3: la recensione dell'orologio per tutti

Tomtom Spark 3: la recensione dell'orologio per tutti

 

Tomtom Spark 3: la recensione dell'orologio per tutti

Più complessa, invece, l’analisi del cardiofrequenzimetro. È stata migliorata di molto, rispetto ai modelli precedenti. Si usa ancora una misurazione PPG ma la gestione è affidata agli algoritmi biomatematici migliori.

Spark legge il flusso sanguigno e misura la frequenza cardiaca con un ritardo di circa 10 secondi, ma è pur sempre accurata.

Passiamo al test su strada. La frequenza media mi è sembrata credibile. L’ho controllata più volte e ho visto valori molto vicini.

Fughiamo subito un dubbio: La fascia continua ad essere lo strumento più preciso, ma su TomTom Spark c’è una lettura media verosimile. Non vi dà strafalcioni assurde, ma valori molto vicini alla realtà, se non precisi al 100%.

Per il resto, considero ottimi i comandi vocali, buona pure la visibilità del display LCD monocromatico (22 x 25 mm, 144 x 168 px) e veloce il fix GPS. Con musica attiva, GPS, cardio e obiettivo impostato su 5 KM, ho consumato circa il 25% della batteria. Ma, se togliete il GPS, il consumo si riduce drasticamente e arriviamo addirittura ad una settimana di autonomia.

Pure durante le partite di tennis si è comportato benissimo, segnalando valori di cardio e di passi davvero buoni.

Mi è piaciuto anche il cinturino in plastica nera che non è affatto ingombrante. Direi che è stata una buona idea, visto che che TomTom Spark fa da fitness tracker giornaliero e notturno, e ha funzioni specifiche per l’attività al chiuso.

Tomtom Spark 3: la recensione dell'orologio per tutti

Per spiegare in breve il suo funzionamento, quando avete scelto l’attività (corsa, ciclismo, nuoto, palestra e altro) si può impostare un obiettivo, un percorso, una simulazione di gara, e stabilire km o minuti, zone di frequenza cardiaca da mantenere o calorie da bruciare, andature e altro. Non è affatto complesso, anzi. L’orologio funziona anche con l’applicazione Tomtom Sports che, attraverso il bluetooth, riporta tutti ida ti che l’orologio ha raccolto.

Considerazioni finali

Nel complesso, TomTom Spark 3 è un orologio equilibrato, diciamo un giusto mix. Sia per gli appassionati dello sport sia per chi vuole semplicemente un orologio digitale al polso. Infine, tenete presente che le sessioni possono essere esportate su Strava, EndoMondo, Nike+, RunKeeper e altro con pochi click. L’orologio stesso offre alcuni report, come km totali, obiettivi raggiunti, giusto per poter anche fare a meno dell’applicazione. Al momento non riesce a riportare i dati nell’app Salute di Iphone. Però, per me che cercavo un orologio che durasse molto, ammetto che è un ottimo acquisto. Una settimana di durata va benissimo.

P.S. Buona Pasqua da tutto lo staff di Mobile Today

Potrebbe piacerti anche Altri di autore