poste-mobile

Poste Mobile, il servizio di telefonia mobile offerta da Poste Italiane, è di fatto ora il primo operatore virtuale ad avere accesso alla rete 4G LTE tramite l’operatore Wind.

Per ottenere l’abilitazione gratuitamente basterà essere in possesso delle nuove SIM NFC di Poste Mobile.

Poste Mobile

Per chi ancora è in possesso delle vecchie SIM abilitate alla rete Vodafone continueranno ad utilizzare la rete 3G, mentre per usufruire della nuova banda LTE è necessario richiedere la sostituzione della SIM, scelta consigliata specialmente per chi è in possesso di un cellullare di ultima generazione dove potrà beneficiare di una velocità maggiore di navigazione.

Via