Nokia porta in giudizio Apple in EU e in USA

Nokia alla ricerca di un partner

Nuovi guai giudiziari per Apple 

Nokia ha deciso di far parlare ancora di sè in questo periodo. Dopo il clamoroso ritorno sul mercato, previsto nel 2017, con nuovi smartphone a marchio Nokia, ecco che ha presentato una serie di denunce contro Apple. Sembra che Nokia stia davvero preparando un ritorno in grande stile, con smartphone di tutto rispetto. Di recente sono stati visti i presunti render di Nokia C1 e le foto con specifiche di Nokia P. Infine, è stata poi la volta di quello che è stato indicato come Nokia Z2 Plus. Per quanto riguarda la data di presentazione, le ultime voci di corridoio indicano l’MWC 2017 come probabile palcoscenico del prossimo (probabilmente prossimi) smartphone dell’azienda finlandese.

nokia-logo

Le denunce sono state presentate in Germania e negli Stati Uniti. Nelle denunce si sostiene che l’azienda americana abbia violato alcuni dei suoi brevetti. Per la precisione, a dire dell’azienda finlandese sarebbero 32 i brevetti violati. E sarebbero relativi a vari aspetti come il display, l’interfaccia utente, il software, l’antenna, i processori e la codifica video. Così Nokia ha intrapreso azioni legali presso le Corti Regionali di Dusseldorf, Mannheim e Monaco di Baviera per quanto riguarda la Germania. Oltre all’US District Court for the Eastern District of Texas negli Stati Uniti.

Come attivare Hotspot WiFi su iPhone 6 e iPhone 6S

Ilkka Rahnasto, capo della divisione Patent Business di Nokia, ha precisato che Nokia per diversi anni ha provato a raggiungere un accordo con Apple. Vista l’impossibilità di arrivare ad un accordo, è giunto il momento di difendere i propri diritti davanti ad un giudice. Si allunga, così, l’elenco delle controversie legali che vedono come protagonista Apple e che riguardano gli aspetti legati all’interfaccia dell’Iphone.