Lumia 950 e 950 XL: tutto ciò da sapere sui nuovi top di gamma Microsoft

La conferenza di presentazione dei nuovi prodotti Microsoft ha portato con se tantissime novità interessanti, se non rivoluzionarie. Stiamo parlando dei nuovi Surface, il 4 Pro e il Book che con le loro caratteristiche al top contenute in dimensioni minime sono riusciti a stupire pubblico e addetti ai lavori. Ma non finiscono qua le novità: infatti Microsoft ha presentato quelli che saranno per l’anno a venire i suoi nuovi top di gamma, il Lumia 950 e il Lumia 950 XL, due dispositivi che vogliono dimostrare come Windows Phone vuole ritagliarsi un posto importante nel mercato degli smartphone.
Cosa avranno di speciale questi due nuovi Lumia? Scopriamolo insieme.

microsoft-lumia-950-camera-3.0

Il Lumia 950 e il Lumia 950 XL rappresentano l’eccellenza per quanto riguarda Microsoft nel mondo degli smartphone. L’ultimo top di gamma infatti era stato il Lumia 930, molto apprezzato ma con una scheda tecnica che con il tempo è diventata anacronistica. Per quanto riguarda dispositivi dalle grandi dimensioni torniamo indietro di ben due anni con i Lumia 1520 e 1320, ottimi dispositivi ma che non impensieriscono minimamente i “big” del settore, come iPhone 6S Plus, Galaxy S6 Edge plus e in generale tutti i dispositivi con dimensioni maggiori i 5.5 pollici.  Questa lunga attesa però è stata resa necessaria per lo sviluppo di due ottimi dispositivi che devono essere i portavoce del nuovo sistema operativo Windows 10 per il mobile e che quindi sono stati ottimizzati in ogni loro aspetto sia hardware che software. Nonostante in apparenza sembrano due device molto simili (e lo sono in quanto funzionalità), i due dispositivi hanno molte differenze, che andremo ad analizzare insieme.

Display

microsoft-lumia-950.0

Partiamo subito dal display, due ottime unità che a parte le dimensioni sono identici. Abbiamo infatti un 5,2″ per il Lumia 950 e un 5,7″ per il Lumia 970. La risoluzione è WQHD da ben 2560 x 1440 pixel, che porta la densità di pixel a valori sopra i 500 ppi per entrambi. I pannelli sono i tipo AMOLED e protetti da Gorilla Glass 3 nel Lumia 950 e da Gorilla Glass 4 nel Lumia 950 XL. Insomma, a parte la piccola differenza nel vetro, si preannunciano degli ottimi display senza particolari difetti.

Processore

microsoft-lumia-950-3.0

Nel processore una delle differenze principali: troviamo un Snapdragon 810 ne Lumia 950 XL e uno Snapdragon 808 nel Lumia 950: se da una parte può sembrare azzardato non dotare del top di gamma dei processori (l’810) entrambi i modelli, dall’altra invece l’idea di Microsoft sarebbe dovuta essere stata ripresa da molti altri produttori che hanno inserito nei loro dispositivi più piccoli (vedi Sony e il suo Z5 Compact) un processore che genera troppo calore per essere smaltito. Il calore invece non sarà un problema per il 950 XL in quanto Microsoft afferma di aver progettato nel miglior modo il il raffreddamento che utilizza un sistema a liquido.

La RAM per entrambi i dispositivi è di 3 GB, mentre lo storage di 32 GB espandibili fino a 2TB con microSD.

Speriamo che i processori siano all’altezza per poter utilizzare i due dispositivi anche come un computer: infatti sarà possibile, grazie a Continuum, collegare gli smartphone ad una dock (o tramite miracast) e vedere sullo schermo le proprie applicazioni adattate alle dimensioni superiori del display. In pratica mentre stiamo lavorando ad un documento sullo smartphone, collegando il cellulare ad uno schermo l’applicazione di scrittura si trasformerà assumendo l’aspetto che avrebbe nei dispositivi desktop tradizionali. Questa modalità permette alle applicazioni, che si chiameranno Universal App, di poter utilizzare il proprio dispositivo a 360 gradi sostituendo in tutto e per tutto un PC tradizionale. Resta da vedere se gli sviluppatori riusciranno a sviluppare app all’altezza.

Fotocamera

microsoft-lumia-950-camera.0

Un altra cosa su cui i Lumia puntano molto è il comparto fotografico: troviamo in entrambi  i dispositivi troviamo un sensore da 20 megapixel, con obiettivo Zeiss a 6 lenti e uno stabilizzatore  ottico delle immagini. Nella versione più grande inoltre, è previsto un triplo flash led, che rimane doppio nel Lumia 950. Anche la fotocamera anteriore promette ottime foto, con un ottica grandangolare e un sensore da 5 megapixel. Inoltre, come sempre nella serie Lumia, troviamo il tasto fotocamera dedicato che rimane sempre comodo nei momenti in cui vogliamo immortalare qualcosa al volo.

Dimensioni

In questo caso le differenze sono ovvie:

145 x 73.2 x 8.2 millimetri per il Lumia 950, che ricordiamo ha un display da 5.2 pollici e pesa 150 grammi.

151.9 x 78.4 x 8.1 millimetri per il Lumia 950 XL con display da 5.7 pollici e un peso di 165 grammi.

Tutto il resto

Non abbiamo ancora parlato della batteria, che si preannuncia di buona durata grazie ad un amperaggio di 3340 mAh per il 950 XL e di 3000 mAh per il 950.

Altri dettagli di cui tenere conto sono per entrambi la possibilità di rimuovere la cover, un connettore di tipo USB-C e il supporto per la ricarica rapida.

Insomma, non vediamo l’ora di vedere come si comporteranno questi dispositivi dal vivo, sopratutto per quanto riguarda il sistema operativo che essendo completamente rinnovato si preannuncia molto promettente. Windows quest’anno ha deciso di fare le cose in grande e ha dimostrato che una grande azienda quando si sente sotto pressione dalla concorrenza può tirare fuori ottimi prodotti, l’importante è continuare ad innovare.

Via The Verge, The Verge

Nato nel 1985 sin da piccolo mi sono appassionato alla tecnologia, dapprima con il Commodore-64, fino ad arrivare al primo PC, ora mi dedico per passione al mondo mobile.