La tue applicazioni Android e IOS direttamente su Windows 10

La tue applicazioni Android e IOS direttamente su Windows 10 2

Oggi, come previsto, Microsoft ha annunciato che gli sviluppatori saranno in grado di portare le proprie applicazioni Android e IOS sui dispositivi Windows più facilmente.

Gli sviluppatori, ha detto Microsoft, saranno in grado di “riutilizzare quasi tutto il codice Java e C ++ da un telefono Android per creare applicazioni per i telefoni con Windows 10“. Gli sviluppatori saranno in grado anche di “riciclare” le loro applicazioni Objective-C per iOS utilizzando nuovi strumenti in Visual Studio.

King, per esempio, ha già usato questi strumenti per portare Candy Crush Saga in Windows Phone.

2i8a9523

Durante la demo di oggi, Microsoft era relativamente chiara sui dettagli di come tutto questo funzionerà. Maggiori dettagli giungeranno inoltre domani dal Build Developer Conference che si sta svolgendo in questi giorni a San Francisco.

Microsoft ha sofferto della carenza di applicazioni sul proprio Windows Phone e le piattaforme con Windows 8. Per aggirare questo problema si è provveduto in maniera da rendere Windows un ambiente di sviluppo più aperto e favorevole agli sviluppatori di ogni piattaforma.

Android e iOS, le piattaforme che sfidano Windows per la conquista di fette di mercato globale, non hanno carenza di applicazioni nei propri store. Per molti sviluppatori fedeli a IOS questa soluzione potrebbe risultare come un ottima alternativa, al contrario di Android che ha un sacco di applicazioni di prima classe e lascia un maggior spazio di scelta ai propri sviluppatori.

Inoltre, Microsoft ha anche annunciato che gli sviluppatori web saranno ora in grado di portare le loro applicazioni web e applicazioni tradizionali sul desktop di Windows attraverso Windows Store.

2i8a9511

Fino ad ora gli sviluppatori se la dovevano vedere anche con un problema di rapporto con il cliente finale che gli costringeva ad avanzare l’acquisto dell’applicazione direttamente sul sito dello sviluppatore e non sullo store come avviene sul Play e l’Apple store. Microsoft promette di rendere l’esperienza più genuina e risolvere tutti i problemi avvenuti fino ad ora.

Durante la demo di oggi, Microsoft ha mostrato come questo possa funzionare con Photoshop di Adobe. Inoltre, gli sviluppatori web potranno avere le loro applicazioni web nello store e si potranno eseguire sul desktop come normali applicazioni.