HOMTOM HT20 ecco la nostra recensione dello smartphone indistruttibile

HOMTOM HT20 fa rima con robustezza, infatti è certificato IP68 (può essere immerso per 30 minuti in un metro d’acqua), e seppur le sue specifiche tecniche non sono certo di rilievo, visto la sua robustezza per 90€ vale la pena tenerlo in considerazione, scopriamo perché.

HOMTOM HT20 secondo la casa produttrice è smartphone indistruttibile, creato appositamente per resistere a qualsiasi condizione, proprio per questo è IP68 quindi può essere tranquillamente immesso in acqua, ma non solo la sua costruzione gli permette di resistere anche a forti urti.

Specifiche Tecniche HOMTOM HT20

Lo smartphone possiede una CPU Mediatek Quad Core con clock @1.3GHz e 2 GB di RAM, la memoria interna è da 16 GB espandibile tramite microSD. A far girare il tutto troviamo la ROM Color OS basata su Android 6.0 Marshmallow.

HOMTOM HT20 HT20 è uno smartphone Dual SIM 4G LTE e se ve lo state chiedendo, si ha la banda 20 (800MHz), quindi compatibile con tutti gli operatori italiani. Sul retro oltre alla fotocamera troviamo il lettore di impronte digitali, che devo dire funziona bene, infatti non ha sbagliato un colpo, anche se un po lento. Fra i sensori assente NFC (sostituito dal HotKnot di MediaTek), mentre invece sono presenti GPS, WiFi e Bluetooth. Batteria da 3500mAh che dura più di un giorno.

homtom-ht20-ecco-la-nostra-recensione-dello-smartphone-indistruttibile

Design HOMTOM HT20

Di certo un design diverso da tutti gli altri smartphone, questo è dovuto al fatto che HOMTOM HT20 strizza l’occhio alla robustezza ma esteticamente non è poi così brutto. Infatti ha diverse bombature nei lati che hanno lo scopo di resistere agli urti più forti e a cadute da più di un metro.

Dimensioni: 15.2 x 7.6 x 1.36 cm, il peso è di 228 grammi.

Qui sotto la nostra video recensione di HOMTOM HT20