Guida Smart Lock per Android: cos’è, come funziona, come attivarlo

1 8

Smart Lock è una piattaforma ideata da Google che ci “semplifica la vita”, in particolare ci consente di proteggere i nostri account e dispositivi.

Ci sono tre tipi di Smart Lock, in particolare: Smart Lock per Android, Smart Lock per Chromebook e Smart Lock per password. In questa guida vedremo il primo di questi tre tipi e cioè a cosa serve e come attivarlo. Volendo riassumerlo in poche parole Smart Lock per Android permette di tenere automaticamente bloccato lo smartphone o tablet quando non è in nostro possesso e possiamo decidere di sbloccarlo in base alle connessioni Bluetooth o NFC, ai luoghi attendibili che impostiamo, o quando riconosce il nostro viso o la nostra voce.

Bene, iniziamo subito con la nostra guida! ( Questa guida riguarda i dispositivi con Android 6.0 e successivi ).

Attivazione Smart Lock

  1. Andiamo nelle Impostazioni impostazioniAndroid.
  2. Clicchiamo su Sicurezza in “Personale”.
  3. Nella sezione “Avanzate” clicchiamo su Agenti di attendibilità o Trust agents ed attiviamo “Smart Lock”.
  4. Clicchiamo Indietro indietroAndroid.
  5. Nella sezione “Sicurezza dispositivo” tocchiamo Smart Lock.
  6. Inseriamo il PIN( la sequenza o la password). Seguiamo le istruzioni sullo schermo.

Trustagents

 

SmartLock

cosèSmartLock

Modalità di sblocco automatico del dispositivo

Si può impostare in modo da tenere sbloccato lo smartphone/tablet quando:

  • Lo smartphone/tablet è a contatto con il tuo corpo.
  • Lo smartphone/tablet si trova in un luogo specifico.
  • Si è connessi a un dispositivo Bluetooth specifico.
  • Lo smartphone/tablet riconosce il tuo viso.

Scegliere l’impostazione preferita

  • Dispositivo con te: grazie all’accelerometro integrato nello smartphone/tablet lo tiene sbloccato quando rileva che viene trasportato cioè quando rileva l’utente in movimento.
  • Luoghi attendibili: per utilizzare questa opzione bisogna avere una connessione Internet e tiene sbloccato lo smartphone/tablet quando l’utente si trova in un determinato luogo.
  • Dispositivi attendibili: si può scegliere un dispositivo attendibile (orologi, cardiofrequenzimetri o sistemi di altoparlanti per auto Bluetooth) che tiene sbloccato il telefono.
  • Viso attendibile: si può decidere di sbloccare il dispositivo con il riconoscimento facciale, dopo aver impostato il tuo viso come attendibile il dispositivo si sblocca non appena riconosce il tuo viso.
  • Voce attendibile: utilizzando il comando vocale “Ok Google” da una schermata di blocco e la tua voce viene riconosciuta si possono utilizzare i comandi vocali senza sbloccare manualmente il dispositivo.

opzioniSmartLock

Smart Lock per Android è molto potente però bisogna fare molta attenzione a quale opzione si sceglie per lo sblocco perchè ancora “l’hardware” dei nostri smartphone non è così avanzato e affidabile, quindi dei malintenzionati possono sbloccare il nostro dispositivo senza il nostro consenso (ad esempio in passato “Voce attendibile” ha avuto qualche problema ed alcuni malintenzionati, anche con timbro di voce diverso, hanno sbloccato lo smartphone)

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

  • Tech90

    Complimenti bella guida!