Terminato lo spazio sul telefono? Ecco Dodocool DA50, il cavo con lettore microSD

0 13

Se avete acquistato uno smartphone a 16 gb, probabilmente a volte vorreste mangiarvi le mani, perché lo spazio diminuisce mano a mano che scattate fotografie o salvate file vari. Ma non disperate, Dodocool DA50 potrebbe fare al caso vostro.

Dodocool DA50 è un cavetto Lightning da usare in qualsiasi momento per ricaricare smartphone o per trasferire i dati sul computer oppure dentro la microSD grazie al lettore incorporato.

Cosa è Dodocool DA50

A prima vista non vi stupirà, perché sembra un semplice cavo Lightning come tanti che trovate nei negozi. Dodocool DA50 è lungo 15 centimetri (connettori compresi), non molto per la verità, diciamo che è la misura indispensabile per riuscire a collegarlo alla presa USB del computer per la sincronizzazione dei dati.

Il cavetto ha una guaina con rivestimento in nylon, caratteristica che lo fa durare di più nel tempo. Entrambi i connettori sono rivestiti in alluminio. Il connettore USB è invece più grande, perché incorpora anche un lettore microSD.

Per quest’ultimo, non ci sono aperture laterali. E in un primo momento nemmeno vi accorgete che la microsd non è compresa nella confezione, ma dovrete inserirla voi.

Quindi, per prima cosa, inserite la micro SD nella fessura del connettore. Collegate questo al telefono (funziona con tutti i dispositivi  Apple). Quindi scaricate dallo store l’apposita applicazione KisDisk.

Avete terminato lo spazio sul telefono? Vi aiuta Dodocool DA50, il cavo con lettore microSD incorporato

L’applicazione di supporto

Nel momento in cui inserite il cavo nella presa del telefono, il sistema chiederà di avviare l’applicazione per accedere ai file e gestire backup e trasferimento dei dati.

L’interfaccia grafica è molto semplice, quasi minimale. Comprende due aree, una si chiama Inapp Storage, l’altra External Storage e rappresenta la memoria della microSD.

Poi la schermata iniziale comprende cinque pulsanti rotondi:
– Camera, per accedere alla fotocamera e scattare foto che saranno memorizzate direttamente nella microSD
– Video, come la precedente, riferita ai video
– Foto, per accedere al rullino del dispositivo e trasferire i file
– Contatto, per fare un backup dei contatti in rubrica o ripristinarli da un backup creato in precedenza
– Drive, per accedere al servizio cloud

In basso, l’icona di un ingranaggio, vi collega alla pagina delle Impostazioni, dove è possibile attivare gli interruttori per visualizzare i file nascosti, mostrare l’estensione dei file, abilitare l’accesso all’app con PIN e Touch ID.

In generale questo prodotto si comporta bene, specialmente se lo si utilizza per l’archiviazione ed il backup dei file. Dopo l’iniziale fase di apprendimento, vedrete che sarà un’operazione facilissima

fare una copia di file presenti sul telefono e spostarli su una cartella nella microSD, o viceversa. Tenete presente che l’applicazione permette anche di copiare qualsiasi tipo di file.

Molto utile poi la funzione che permette di accedere a cartelle e file con una password o con l’impronta digitale, se cercate una certa dose di sicurezza dei dati.

Ma non finisce qui. Infatti, inserendo la spina USB nella presa di un computer è possibile leggere il contenuto della microSD proprio come si farebbe con un qualsiasi lettore di schede o con una chiave USB. In questo modo potrete trasferire film o archivi di fotografie da visualizzare poi sul dispositivo. Potrete fare lo stesso anche con documenti come .pdf, .doc, .xls, .ppt. Al momento non vengono riconosciuti i documenti di Pages, Numbers e Keynote di Apple.

Il lettore microSD incorporato è molto veloce.

Una nota utile: non potete leggere la microSD dal computer quando il telefono è collegato alla presa Lightning. Se provate a collegarli insieme, contemporaneamente, il sistema dà la precedenza alla lettura della microSD. Significa che non potete collegare il cavo al computer e poi al telefono per spostare rapidamente i file dal telefono alla microSD e quindi al computer (o viceversa). Per fare questo, dovrete prima collegare il cavo allo smartphone trasferendo i file. Poi dovrete scollegare il dispositivo per collegarlo al computer (o allo smartphone).

Avete terminato lo spazio sul telefono? Vi aiuta Dodocool DA50, il cavo con lettore microSD incorporato

Conclusioni

Dodocool DA50, di fatto, aumenta lo spazio del vostro telefono ed è un vantaggio non da poco. Inoltre, si può utilizzarlo anche per ricaricare i dispositivi collegati o sincronizzare i dati con il computer.

Pro

– Materiale fatto per durare
– Legge le microSD
– Funziona con qualunque dispositivo Apple
– Ricarica e sincronizza i dati molto velocemente
– Trasforma il vostro telefono in una chiavetta USB
– Permette di trasportare i file senza occupare spazio sul telefono
– Offre archiviazione e backup di foto, video e contatti

Contro

– Qualche bug di lieve entità

Avete terminato lo spazio sul telefono? Vi aiuta Dodocool DA50, il cavo con lettore microSD incorporato

Il prodotto è acquistabile attraverso la piattaforma amazon.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore