Apple immagina di trasformare un iPhone o un iPad in un MacBook

1 8

Un primo esperimento Apple di touchscreen su Mac ha prodotto la nuova touch bar, ma il produttore di iPhone vorrebbe ideare qualcosa di molto più ambizioso in futuro.

Apple Insider ha appena depositato un brevetto riguardante computer portatili che includono banchine per un iPhone o iPad. In un’immagine esempio vediamo un iPhone che può essere ancorato nella sezione trackpad del portatile, ed è l’iPhone stesso a  fornire il processore, scheda grafica e memoria. L’iPhone sarebbe quindi essere utilizzato come il trackpad.

Il portatile dovrebbe includere un display ed una batteria, molto simile a come funziona LapDock di HP. Il brevetto di Apple per l’iPad vedrebbe l’attracco del tablet nella porzione del display, con un trackpad in dotazione sul computer portatile. Anche in questo caso, l’iPad sarebbe alimentato dalla “scocca”, con la possibilità di aggiungere ancora più spazio di archiviazione e una GPU aggiuntiva nella base del computer portatile.

ipadpatent

Il brevetto di Apple è stato presentato nel mese di settembre, ma, come molti brevetti non significa che Apple potrà portare questo tipo di prodotto sul mercato. L’azienda sicuramente vorrà realizzare un prodotto top altrimenti non vedremo mai questa soluzione sul mercato. Quando sentiamo la parola Apple siamo abituati a pensare a prodotti sempre ben costruiti, con materiali di ottima qualità. Ricordiamo che Apple ha introdotto una versione Pro del suo tablet nel 2015, con una stilo e tastiera intelligente per trasformare l’iPad in un’esperienza che si avvicina sempre più ad un computer portatile, quindi prima di mettere sul mercato questa nuovissima soluzione Apple deve tenere conto anche di questo fatto.

Vedremo presto questo realizzato questo progetto di Apple?

Ancora non sappiamo se Apple ha davvero intenzione di creare questo prodotto visto che di iPhone e iPad ci sono diveri modelli in giro, soprattutto per quanto riguarda le dimensioni. Sicuramente sarebbe una soluzione tanto strana quanto funzionale, l’idea di utilizzare dispostivi come iPhone e iPad per “assemblare” un MacBook in un batter d’occhio non è male. Anche il fatto di ricare questi dispositivi mentre sono attaccati alla “scocca” del MacBook e quindi continuare ad utilizzarli non è male. Non ci resta che attendere notizie da Apple.

Fonte

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

  • Andrea

    davvero??’